bambini-che-giocanoLe nuove generazioni sono lontane anni luce da come eravamo noi da bambini: oggi i bimbi vivono una i-generation in cui i giochi in gruppo e all’aria aperta sono stati sostituiti da un’infinita varietà di giochi con tablet e pc che assorbono la maggior parte del loro tempo. Ma farà davvero bene tutta questa tecnologia ai più piccoli? La risposta, seppur scontata che sia, non è da sottovalutare.

Non solo tutte le ore trascorse davanti al pc sono dannose ma riescono anche a danneggiare la salute di bambini e ragazzi in età da sviluppo. Questa rivelazione è stata fatta da molte università americane che hanno studiato le diverse generazioni notando un incredibile sovrappeso per quelle attuali rispetto alle precedenti. Stare sempre seduti sul divano o alla scrivania indebolisce il corpo umano e favorisce l’aumento del peso corporeo poiché l’attività fisica diventa ridotta e, in alcuni casi, completamente assente. Con l’arrivo dell’estate un modo nuovo e divertente per ovviare a questo problema può essere giocare all’aperto, in spiaggia o nei parchi della città in cui gli amici possono ritrovarsi per trascorrere delle ore divertenti assieme.

Sebbene il mondo sembri essere diventato più social, in realtà i rapporti umani stanno perdendo vigore e intensità e, nelle future generazioni, potremmo anche assistere ad un crollo totale dei rapporti che privilegerà sempre di più il monitor come intermediario. Proprio per questo dobbiamo evitare che i nostri bimbi arrivino ad una situazione così disperata ed aiutarli ora che sono ancora piccoli. I bambini, a differenza degli adulti, sono entusiasti e riescono a divertirsi davvero con poco: organizzare una festa a casa oppure decidere, assieme agli altri genitori, un giorno alla settimana in cui i bimbi possono vedersi per giocare sarà l’occasione ideale per far rinascere la socialità indispensabile alla crescita.

Tutti  i giochi della nostra infanzia come nascondino, mosca cieca, guardia e ladri e campana possono essere spiegati ai bimbi che impareranno in fretta come divertirsi senza dover obbligatoriamente “condividere” informazioni su Facebook, scattare fotografie e giocare alla Playstation. L’esposizione all’aria aperta, inoltre, aiuterà i bimbi ad avere una pelle più sana e non solo il loro aspetto fisico ma anche l’umore ne trarranno un gran  beneficio. La tecnologia nella nostra vita è importante ma ci sono delle cose del passato che non vanno sottovalutate: ridere, scherzare, inventare nuovi giochi è indispensabile per una crescita sana per il corpo e per la mente.