64297_309199305892538_1172615283_n

 

Bere fa bene e in ogni percorso dietetico è suggerita l’assunzione di acqua.

Una buona idratazione è alla base di una buona funzionalità metabolica ma è vero che l’acqua fa dimagrire?

Purtroppo no! Se fosse cosi bruceremmo calorie ad ogni sorso d’acqua. Sarebbe invece corretto dire che l’acqua aiuta a dimagrire. Infatti una corretta assunzione di acqua favorisce l’eliminazione delle tossine dall’organismo, che  tendono ad accumularsi nel tessuto adiposo. Un eccesso di tossine in circolo, per ridotta assunzione di acqua, potrebbe quindi avere un effetto ingrassante, oltre che decisamente poco salutare.

Inoltre, è buona norma sostituire tutte le bevande zuccherate e gasate con acqua, cosi da evitare di introdurre zuccheri superflui.

Bere un bicchiere d’acqua prima dei pasti è una strategia per aumentare il senso di sazietà. Non più di un bicchiere, perché troppa acqua prima dei pasti rischia di interferire con la digestione.

In più, in molti soggetti, che bevono poco, il bisogno di acqua viene spesso scambiato con un bisogno di cibo.

Quanto bisogna bere?

Un adulto in buona salute dovrebbe bere 30 ml di acqua per Kg di peso corporeo. Un adulto di 70 kg dovrebbe quindi bere 2,1 Lt di acqua al giorno.
Per chi fa sport, in particolare attività aerobica, non bisogna dimenticare di integrare l’idratazione con il giusto apporto di sali minerali, i quali vengono facilmente persi con la sudorazione.

 

A cura della dott.ssa Carmela Zorzetti

https://www.facebook.com/Dott.ssaZorzetti