Kate-MiddletonKate Middleton docet: per esser principesse occorre vestirsi da principessa!

No midi, no princess!

Il sangue blu non sempre è essenziale e, a dirla  tutta, spesso le novelle principessine sono più eleganti di regine e discendenti reali. Per avere un look sempre perfetto e regale, soprattutto d’inverno, bisogna lasciare le esagerazioni e gli eccessi nell’armadio e dedicarsi ad una moda che miri alla qualità più che all’estro creativo. Per il periodo autunnale, ad esempio, si può optare per abiti longuette, soprattutto in vista del grande ritorno che si sta avendo della gonna midi che mette comunque in risalto la forma fisica senza esagerazioni. L’abito è sempre smanicato o a maniche corte. Per il primo freddo è indicatissimo un bolerino in cashmere o un piccolo scaldacuore tono su tono che arricchisce l’abito senza appesantire la figura.

Bye bye plateau! 

Le scarpe, così come gli abiti, sono assolutamente classiche. Niente tacchi vertiginosi, niente plateau, niente pelle lucida. L’outfit come il trucco deve valorizzare senza stravolgere.  I gioielli saranno rigorosamente veri, perché la bijoutteria non è mai piaciuta agli uomini normali, figurarsi ai principi! Le borse sono piccole, essenziali, perché non esiste fascino maggiore di una donna senza cianfrusaglie intorno. L’epoca delle borse alla “Mary Poppins” è finito e la donna moderna deve riuscire a gestire tutte le occasioni senza gli aiutini interni alla maxibag.

Il trucco seducente? Senza rossetto!

Le armi di seduzione di una donna sono tre: corpo, occhi e labbra. L’ arma di seduzione di una principessa è una: gli occhi. Ecco perché il trucco sarà studiato per degli occhi intensi e affascinanti, con labbra naturali e un colorito rosato. Via libera alle matite per gli occhi che intensificano lo sguardo e riescono a catturare anche gli uomini più sfuggenti. Gli ombretti devono mettere in risalto il colore dell’iride per cui i colori vivaci sono assolutamente banditi. Il punto luce alle tempie è fondamentale mentre il tocco in più è il blush rosato per un’aria frivola, con grazia.

Bon Ton: l’arma vincente

Ci sono dei momenti in cui più che “fare” le principesse, dovremmo “essere” delle principesse. Il bon ton è importante non solo per gli abiti che indossiamo ma anche per le movenze e per la gestualità che utilizziamo. Ridere in modo educato, non alzare la voce, sorridere senza mostrare i denti e soprattutto evitare “gestacci” come quelli che vanno tanto in voga oggi, sono dei passi in avanti per diventare una splendida principessa d’inverno.