1donne si nasce casalinghe si diventaSe sei una casalinga dovresti leggere questo piccolo scrigno di tesori, se non la sei, dovresti comunque farlo per due motivi: uno potresti diventarla da un momento all’altro, e trovarti dal leggere gli indici di borsa delle sette della mattina ad ascoltare le previsioni per decidere se mettere su la lavatrice, due, sei comunque una donna e quindi è quasi praticamente impossibile che almeno una piccola parte di te non sia “casalinga”.

Questo manuale è un vero e proprio vadecum ricco di preziosi consigli, di suggerimenti e soprattutto di una prospettiva sul complicato mondo delle casalinghe che viene spesso vissuto dalle protagoniste con noia e depressione (se non disperazione).

“Donne si nasce Casalinghe si diventa” non si rivolge solo alle casalinghe ma a tutto il mondo femminile ed affronta in maniera semplice ed efficace quelle che sono le problematiche comuni e meno comuni, quotidiane ed occasionali che spaziano da dove mettere gli alimenti in frigo al rapporto con i figli che crescono e a quello, quasi sempre fonte di stress e problemi, con la suocera.

Questo libro è un viaggio nelle case piene di panni da lavare, di piatti da stirare, di supermercati da svuotare, di cene da preparare, di mariti da accudire. Le cose da fare sono davvero tante e forse, per questo, sarebbe bene che anche i mariti dovrebbero leggerlo.

Ma il viaggio non è solo tra aspirapolveri e lavatrici, è anche interiore perchè leggendo è inevitabile porsi delle domande “perchè ho scelto di fare la casalinga?” “sono felice di farlo?”

I libro è un susseguirsi di preziosi consigli che non puntano a farti diventare una casalinga perfetta ma piuttosto una donna felice. Per questo (e questi sono i miei consigli preferiti) si danno dritte sull’ottimizzazione del lavoro, su come organizzare giornate e rapporti interpersonali, su come prediligere la cura di sé stesse (esteriore ed interiore) al lavaggio del pavimento. Che va lavato, attenzione, ma non con la maniacale ossessione che spesso coglie le casalinghe che vogliono tutto perfetto (casa che brilla, bucato che profuma, cena pronta e capelli fatti).

“Donne di nasce Casalinghe si diventa” soprende spesso a chiedersi “ma questo l’hanno scritto per me” perchè alla fine, qualsiasi sia il tipo di categoria di casalinghe alla quale si appartiene, perché ce ne sono di diversi tipi, siamo tutte uguali con gli stessi problemi, le stesse paure, le stesse ansie: siamo casalinghe, siamo donne.