imagesSi è da poco conclusa la Parigi Fashion Week e sono tante le novità tra le tendenze moda per la primavera estate 2014. Tra i brand famosi che hanno fatto scalpore c’è Chanel, il marchio da sempre simbolo di eleganza e di raffinatezza nel mondo dell’haute couture. Il direttore creativo Karl Lagerfeld ha organizzato, infatti, una sfilata davvero particolare in una location originale: lo Chanel Shopping Center, un gigantesco supermercato.

Un market in cui l’eleganza si compra negli scaffali

In ogni corsia, in mezzo a prodotti di vario genere tutti con logo Chanel, si stagliano queste infinite passerelle in cui le modelle camminano e si muovono sinuose e con aria divertita. Tutto è curato in ogni minimo dettaglio e divertono molto, tra le canzoni di Rihanna e Lady Gaga, le improvvise voci che annunciano in altoparlante promozioni e sconti sui prodotti. In una sfilata così particolare non potevano di certo mancare vip e dunque, tra queste corsie in cui le modelle mostrano gli ultimi capolavori Chanel, spiccano anche personaggi d’eccezione come Keira Knightley, Melanie Griffith, Rihanna e Anna Wintour.

Capi versatili ed accessori tradizionali: un mix vincente per Chanel

Se quest’atmosfera potrebbe in parte distogliere l’attenzione dagli abiti, la bravura di Karl Lagerfeld non teme neppure queste distrazioni. La collezione è sportiva e casual, con leggings in nuances accese e vivaci, sneaker con completi in lana bouclè, borse a mò di cestini per la spesa e maxi felpe con piccoli particolari gioiello. Tra i dettagli le perle, nel binomio iconico di Chanel bianco e nero, sono le più utilizzate e danno un tocco glamour all’intera collezione. I tacchi lasciano spazio alle scarpe basse, sportive e con i lacci, per un’aria un po’ più sbarazzina per la donna moderna, sempre impegnata e molto sicura di sé.

Karl Lagerfeld stupisce ed emoziona: il successo Chanel arriva anche sui social

La collezione abbraccia, poi, diversi stili con abiti più ampi e confortevoli ed altri più aderenti e rigorosi, ideali per i momenti speciali e per le occasioni in cui il look casual deve lasciare spazio alla raffinatezza più tradizionalista.  Ed anche sui social impazza la moda Chanel, con tweet divertenti anche di personaggi famosi che hanno apprezzato la collezione e l’idea della maison. La cornice è senza dubbio il tocco in più della sfilata, ma è proprio vero che quando si osa, soprattutto in passerella, raramente il risultato è così perfetto da divenire immediatamente un successo da ricordare.