due-cuoriForse non ci hai ancora pensato, i tempi non sono proprio maturi ma, dato che i giorni scorrono veloci neanche fossero in corsa o in fuga da qualcosa, è bene giocare d’anticipo.
Non siamo così leggere da omaggiare il dio Amore solo perché il calendario ci dice che è San Valentino, il 14 febbraio. Niente affatto. Ci piace, però, pensare che ci si fermi un giorno dell’anno a riflettere sul ruolo dell’amore nel mondo, che tutto governa, muove e aziona.

Amore quel giorno riempie di tenerezza il tuo whatsapp con la notifica di un messaggio, ti fa recapitare sulla scrivania una busta della lettera con il tuo nome per destinatario e dentro una missiva come ai tempi in cui ancora si usava scrivere all’amato/a.

Amore, il 14 febbraio, accende il motore dell’auto e parte alla volta di una località da scoprire: il mare in chiave nuova, d’inverno con i suoi toni grigiastri, intensi, cupi ma vivi. Un paesaggio romantico nel suo desolamento e capace di rendere echeggiante la presenza di due abbracciati a contemplarlo.

Il mare d’inverno, puoi dirlo, è affascinante. Sul suo sfondo una candela accesa, una tavola imbandita e una rosa rossa a dare il tema alla serata e alla cena.

Ti consigliamo un luogo per il tuo prossimo San Valentino, ti consigliamo di andare a Cattolica. Ti sembrerà assurdo andarci d’inverno e, soprattutto, in controtendenza rispetto al suo periodo più glam, ossia l’estate, ma noi vogliamo assicurarti che il posto ora, d’inverno, è speciale.
La posizione centrale di Cattolica, “istmo” tra Romagna e Marche, rende, inoltre, strategica la visita alla cittadina di mare, che organizza tanti eventi nel giorno dedicato agli innamorati.

In coppia puoi fare trekking tra i tantissimi itinerari che Cattolica offre, tra castelli e fortezze, sulle tracce della storia e delle battaglie che hanno visto sfidarsi le due signorie, tra paesaggi bucolici e verde a perdita d’occhio, tra mare e terra, tra situazioni agresti e salsedine in goccioline, tra gastronomia e passeggiate a piedi o in bici.
Con una puntatina al teatro di Cattolica, una visita all’Acquario Le Navi e all’ Italia in miniatura, poco distante, con la scoperta del ricchissimo entroterra romagnolo passerai, con il tuo Lui, un fantastico week end di metà febbraio.

Dite se ciò non vi pare abbastanza. Quale modo migliore per celebrare l’amore se non innamorandosi di un luogo, fuori da ogni stereotipo stagionale, e confermando a voi stessi che l’Italia ha tanto da offrire sempre e che Cattolica d’inverno è desueta sì ma comunque bellissima.
La Regina dell’Adriatico ha in serbo per voi mille occasioni per stupirvi, provare per credere.