Amate il mare cristallino, la natura, le spiagge dorate e l’arte? Scegliete l’Isola d’Elba, una destinazione unica in Toscana, perfetta per voi. L’Elba è la terza isola più grande d’Italia (dopo la Sardegna e la Sicilia) e, insieme ad altre otto isole, costituisce uno dei più estesi parchi marini a livello europeo, il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano.

I colori unici del mare dell’Elba

L’Elba raggiungibile in traghetto è famosa in tutto il mondo per il suo splendido mare, ma anche perché in questo luogo idilliaco ha soggiornato l’imperatore francese Napoleone per dieci mesi durante il suo esilio. Molto prima di Napoleone, l’Elba ha ospitato gli Etruschi e i Romani, attratti dai suoi ricchi giacimenti di ferro. Nell’isola si mescolano quindi perfettamente storia, natura e mare e tutto questo contribuisce a renderla una via di fuga ideale per le famiglie.

Le spiagge

Se ci si sposta da un lato all’altro dell’isola, gli scenari cambiano completamente, ma sono tutti affascinanti. Vi consiglio, quindi, di viaggiare e di esplorare il maggior numero possibile di spiagge per godersi tutte le meraviglie che offre questa isola. All’Elba c’è l’imbarazzo della scelta dato che non c’è una spiaggia che non sia bella, ma ce ne sono alcune consigliate in modo specifico per le famiglie con bambini, vediamole.

Elba

Foto CC-BY-SA di Magnus Manske

Spiagge per bambini

Lido di Capoliveri è una spiaggia sabbiosa attrezzata con campi da gioco, ombrelloni e molti ristoranti e bar sul lungomare.
Naregno è ubicato sulla splendida Costa dei Gabbiani. Anche qui, si trovano spiagge attrezzate con ombrelloni e campi da gioco. La spiaggia, rivolta verso oriente, è protetta da due piccoli promontori, Capo Focardo con il suo faro sulla destra e Punta della Principessa a sinistra. Questo lo rende un luogo ideale per i bambini, con poco vento, anche quando il tempo non è buono. Sia Naregno che Capoliveri sono punti ideali per esplorare l’isola. A breve distanza, si possono facilmente raggiungere le belle spiagge di Porto Azzurro, Portoferraio e Capoliveri.
Lacona si attesta tra le più lunghe dell’isola ed ha acque poco profonde e sabbia fine. Particolarmente amata dalle famiglie, è protetta da una pineta non molto grande, perfetta per ripararsi dal sole cocente. Lungo il mare c’è un parco di divertimenti attrezzato, il Duna Park.
Cavoli è un’altra spiaggia lunga con sabbia e acqua bassa, non lontana da Marina di Campo. Questa è probabilmente la più bella spiaggia della parte meridionale dell’isola d’Elba.
Le Ghiaie, nei pressi di Portoferraio, il porto principale dell’isola, è in parte attrezzata con degli ombrelloni ed è molto vicina ai bar e ai ristoranti. Di fronte alla spiaggia, si trova un piccolo parco giochi.
Vicino a Portoferraio, ci sono anche le splendide spiagge della Biodola e di Scaglieri, con sabbia bianca e mare bellissimo. Sono molto ben dotate di parcheggio, bar, ristoranti, ombrelloni, ecc.
Se non avete dietro un’auto, a Marciana viene offerto anche il servizio navetta: l’autobus vi porterà direttamente ad alcune delle più belle spiagge dell’Elba occidentale, come La Paolina, Procchio e Campo all’Aia.

Attività all’aperto

Ma all’Elba non trovate solo il mare: quest’isola infatti è l’ideale per chi ama le attività all’aperto. Snorkeling e diving sono attività molto praticate all’Elba dagli appassionati della fauna marina, ma anche dai principianti che vogliono imparare. In alternativa, potete fare vela, andare a pesca, fare trekking, andare in mountain bike o godervi una partita di golf. I più pigri possono semplicemente rilassarsi alle terme di San Giovanni. I bambini apprezzeranno notevolmente una gita in barca intorno all’isola. La maggior parte degli alberghi dell’isola normalmente organizza delle attività per i propri ospiti.