università cusano

L’università italiana si proietta verso il futuro grazie alla grande innovazione nella programmazione dell’Università Niccolò Cusano. Unicusano, l’unica università italiana che può vantare la presenza di sedi anche all’estero, in Gran Bretagna, in Francia ed in Spagna, ha deciso di portare l’università italiana ad un livello superiore, garantendo ai propri studenti, e a chi sceglierà di intraprendere il percorso di studi presso l’ateneo, un’offerta didattica di dimensioni ragguardevoli e difficilmente replicabili per altri atenei. L’Unicusano, infatti, ha scelto di ampliare a dismisura la propria offerta didattica già di livello elevato, grazie alla concertazione con le accademie estere, portando il proprio monte ore per docente da 70 ore a 700 ore totali.

700 ore per lo sviluppo del professionista del domani

L’intento dell’Università Niccolò Cusano, attraverso l’ampliamento del numero di ore di disponibilità di un docente da 70 a 700 ore è quello di contribuire alla migliore formazione possibile per quelli che saranno i professionisti del futuro. Un tipo di concertazione tra personale docente e studenti che consentirà di poter usufruire al meglio di tutti gli spazi possibili per migliorare la preparazione personale, per accrescere la conoscenza ed affinare skills e metodi e per poter usufruire di servizi indispensabili alla crescita di ogni singolo studente. L’ampliamento dell’orario di disponibilità di un docente, da 70 ore a 700, è organizzato, in maniera equilibrata, tra i corsi in aula, la produzione di materiale di ricerca e laboratorio, la consultazione, tramite contatto diretto o attraverso piattaforme telematiche, dei docenti al di fuori degli orari prestabiliti delle lezioni ed esami.

Questo tipo di prestazioni sono quelle che più di ogni altro presupposto distinguono il lavoro eccezionale che si sta promuovendo presso l’Unicusano. Ed è soprattutto grazie alla pratica impostazione di questo importante mutamento che si riconosce l’ottimo lavoro che ogni studente può portare a termine all’interno dell’ateneo dell’Università Niccolò Cusano. La programmazione, infatti, permette agli studenti di poter organizzare al meglio la propria settimana lavorativa con orari prestabiliti e la disponibilità di ogni mezzo informatico per poter mantenere i contatti con i docenti anche al di fuori di questi. Un tipo di organizzazione che risulta essere infallibile, grazie alla disponibilità della piattaforma di e-learning che consentirà allo studente da qualsiasi sede di potersi rapportare con docenti e tutor per qualsiasi necessità legata al corso di studi intrapreso.

La rivoluzione della didattica universitaria parte dall’Università Niccolò Cusano

Quella dell’Unicusano ha proprio i caratteri di una rivoluzione, sotto l’aspetto della didattica universitaria. La possibilità di poter usufruire di una piattaforma come quella dell’e-learning sta trasformando il sistema della fruizione della didattica universitaria. Consentendo a più persone di poter accedere alla conoscenza, per lo sviluppo di una professione, in maniera più agevole e più legata alla disponibilità di tempo da non sottrarre agli impegni dello studio.

La particolare piattaforma è stata riconosciuta a livello internazionale raggiungendo la finale dello Smau2015. Una vera e propria rivoluzione che molto presto potrà godere dei benefici opensource. Un enorme vantaggio per gli studenti e per chi si appresta ad entrare nel mondo universitario. Il modo migliore per farlo è passare direttamente per l’Università Niccolò Cusano.
Scopri qui la vera rivoluzione per lo studente.