Passando davanti alle vetrine ci si ferma spesso a contemplare tronchetti, mocassini o scarpe stringate. Il costo a volte può però rappresentare un limite, per cui sempre più persone scelgono di comprare scarpe online, su siti che presentano offerte, sconti e ottime occasioni di risparmio.

Tra questi merita una menzione speciale il nuovissimo PriceBox, un e-commerce dal modello innovativo, specializzato nella vendita di scarpe di tutte le marche.

Trovi Converse All Star, slip on Vans, sneakers Nero Giardini, scarpe sportive Adidas e Nike, stivaletti Dr Martens, doposci MoonBoot…

pricebox

 

La particolarità di PriceBox sta nel fatto che qui il prezzo lo scegli tu!

Funziona così: il cliente sceglie i modelli di scarpe che più gli piacciono e fa la sua proposta ai merchant che possono accettarla o riformulare le loro offerte migliori.

Non devi quindi attendere saldi, svendite o inserire coupon. In questo caso è PriceBox che negozia per te il prezzo più basso.

Ricevi direttamente a casa le tue nuove scarpe, la spedizione è inclusa nel prezzo!

Curiosità sulle scarpe

Su questo sito trovi un’ampia selezione di sneakers per l’inverno 2017, stivali e stivaletti neri in pelle, must di stagione che non passa mai di moda.

Tantissimi modelli tra sneakers con la zeppa, scarpe sportive senza lacci, décolleté, scarpe basse… Ma anche stivali da neve e stivali tipo Ugg per affrontare il gelido inverno!

Una scelta così ampia che farebbe invidia alla più grande collezione di scarpe al mondo. A chi appartiene? Il titolo va ad Imelda Marcos, ex first lady filippina amante degli accessori di lusso, con ben 3400 paia di scarpe! Se messe una sopra l’altra le calzature sarebbero alte due volte la Tour Eiffel!

Se siete anche voi appassionate di scarpe non potete perdervi alcune curiosità sull’accessorio più amato dalle donne. Ad esempio, sapevate che in Messico alcuni autoctoni utilizzano degli stivali da cowboy dalla punta lunga fino a 1 metro?

E per finire un po’ di storia. Credete che il tacco 12 sia un’invenzione moderna? Nel 16° secolo a Venezia le nobildonne erano solite indossare le cioppine, particolari calzature con un tacco fino a 74 cm! Altri tempi, stessa passione!

Quali scarpe indossare al primo appuntamento?

A quanto pare durante il primo appuntamento gli occhi di una donna ricadono sulle calzature di lui: le scarpe da uomo vengono utilizzate come indice per determinare senso estetico e posizione sociale. Uomo avvisato mezzo salvato!

Dai piedi capiamo molto della persona… Del resto Forrest Gump insegna: “Mamma diceva sempre che dalle scarpe di una persona si capiscono tante cose, dove va, cosa fa, dove è stata.”

Nella nostra cultura le scarpe sono un accessorio identificativo dalla connotazione esplicita, capace di svelare la nostra personalità. Ad esempio, i tacchi a spillo e gli stivali con il tacco alto vengono associate all’immagine della donna sensuale mentre anfibi e stivaletti neri alti sono solitamente considerati calzature da “tipa tosta”.

Scarpe col tacco? Cose da uomini!

In origine le scarpe furono introdotte dai nostri antenati per proteggere i piedi dalle asperità del terreno. Le prime scarpe della storia risalgono a 9 mila anni.

Per quelle con il tacco dobbiamo aspettare il 1600. In quei tempi uomini e donne usavano le stesse calzature, questo spiega come mai le tipiche scarpe da donna con il tacco venissero indossate anche dagli uomini, come testimoniato dai numerosi dipinti dell’epoca.

Fu infatti Luigi XIV, detto il Re Sole, ad introdurre le scarpe con il rialzo, per ovviare alla sua statura.

Piedini da Cenerentola

Nella cultura cinese il binomio piede piccolo-donna bella ha generato una vera e propria forma di tortura. La tradizione delle “scarpe di loto” prevede di fasciare i piedi femminili per non farli crescere troppo, modificando la struttura ossea e causando problemi di deambulazione e mobilità.

Anche in Occidente per sfoggiare piedini piccoli le donne sono disposte a tutto, persino ricorrere al bisturi. Il fenomeno della chirurgia dei piedi è particolarmente diffuso negli Stati Uniti dove, oltre ad interventi correttivi per curare l’alluce valgo e altri problemi, spopolano smussamenti, accorciamenti delle dita, fino ad arrivare alle iniezioni di collagene nella pianta del piede, per resistere meglio e più a lungo sui tacchi.

Ma perché soffrire tanto per i piedi? Il mito feticista che li vuole oggetti del desiderio è stato studiato dallo psicanalista Sigmund Freud che designa il piede zona erogena per eccellenza per via delle numerose terminazioni nervose.

Scarpe, amore e superstizioni

Le scarpe sono al centro di molte credenze e superstizioni tramandate negli anni.

Volete sapere se ci vi sposerete entro l’anno? Secondo le nostre nonne basta buttare una scarpa fuori dalla finestra: se cade con la punta verso la casa la risposta è no; se atterra puntando verso l’esterno allora il sogno si coronerà.

Sempre la saggezza popolare ricorda che per far durare in eterno l’amore è vietato buttare le scarpe da sposa usate il giorno del matrimonio. Ma vista l’affezione delle donne per le scarpe dubitiamo che qualcuna correrebbe il rischio!

Siete single e cercate l’uomo della vostra vita? Facile, basta dormire con le scarpe sotto il cuscino. Non resta che provare!