Dinamicità e voluminosità: sono queste le parole del look di tendenza per queste stagioni! Quello del 2017 è uno stile che punta ad un effetto natural​ che renda i nostri capelli morbidi e vaporosi!

Che siano i ricci, le onde delicate o i boccoli, il capello mosso è alla moda e conferisce personalità alla chioma di una donna, distaccandosi radicalmente dall’effetto piatto e monotono dell’acconciatura liscia.

Adatto alle diverse lunghezze e ad ogni tipo di capello, il fascino delle onde è praticamente irresistibile!

La moda di quest’anno suggerisce un effetto mosso sia su tagli corti (ma non troppo !), più decisi e pratici, che su lunghezze più importanti.

Per i primi si consiglia di puntare su un caschetto ondulato, con l’eventualità di una riga centrale se idonea alle proporzioni del viso, o su un carré che è più in armonia con visi tondi o di forma allungata e squadrata.

L’effetto mosso è perfetto anche per quanto riguarda i capelli lunghi, sensuali e ordinati. Sia portandoli sciolti che legati in una morbida coda di cavallo, sono la soluzione giusta per essere sempre impeccabili ed eleganti in ogni occasione.

Ricreare i capelli mossi

Volete conferire movimento alla vostra chioma ma avete capelli sottili e lisci come spaghetti? Se pensate di non sapere come stare al passo con questo trend poco importa: ci sono una miriade di soluzione!

Per chi non ha capelli mossi o ricci per mano di madre natura, esistono semplici diversivi e procedure per ottenere l’effetto tanto desiderato. Vediamone alcune insieme.

Utilizzare i prodotti giusti

Un primo e semplice passo per conferire volume è utilizzare i prodotti più idonei a ognuno di noi, partendo da un tipo di shampoo specifico fino ad arrivare a una mousse di sostegno per i nostri capelli.

Asciugatura

Per ottenere l’effetto desiderato è bene completare l’operazione asciugando i capelli nel modo giusto. Prima di tutto è essenziale che l’asciugatura avvenga a testa in giù, sollevando nel frattempo le ciocche con le dita per creare il movimento delle nostre ciocche. Inoltre è bene puntare l’aria del phon verso le radici, per fare in modo di agevolare il sollevamento del capello.

Per non dare un effetto troppo elaborato è meglio non pettinare i capelli, ma tutt’al più modellarli con le dita.

Le trecce

Anche fare delle trecce con capelli ancora bagnati o umidi, porterà ad avere un risultato mosso alla loro asciugatura, con il consiglio di lasciarli asciugare all’aria e applicare un fissante per mantenere il risultato ottenuto.

I bigodini

Uno dei metodi classici per rendere mossi i capelli è quello di usare bigodini di varie grandezze. Il consiglio è quello di utilizzarne di dimensioni maggiori se si vogliono ottenere delle onde morbide e più naturali, di più piccole se l’intento è di ottenere un effetto più boccoloso o con ricci più definiti.

La piastra

Ottimo rimedio, soprattutto per avere un risultato più duraturo sui capelli lisci e sottili, è senza dubbio quella di ricreare l’effetto mosso utilizzando la piastra che di solito usiamo per stirare i capelli. L’ideale è che essa sia di dimensioni non troppo grandi e abbia una forma rotondeggiante.

Per avere onde più o meno marcate incide molto la temperatura a cui si decide di usare questo strumento. Per ottenere un effetto morbido e delicato, per un look più leggero e naturale, è bene regolare sui 160 / 170 gradi. Se invece si vogliono ricci, curve più definite o si vogliono ricreare i boccoli con piastra, è necessario tenersi sui 220 gradi.

Come possiamo immaginare, gli stili che possiamo conferire ai nostri capelli usando la piastra sono veramente moltissimi.

I capelli lunghi sono senza dubbio quelli più facilmente personalizzabili.

Se puntiamo ad un effetto più ordinato, possiamo decidere di mantenere la nostra chioma liscia, facendo dei boccoli solo sulle lunghezze oppure partire con l’effetto mosso dalla radice per avere un effetto più strong e dinamico.

Per quanto riguarda i tagli più corti, possiamo fare boccoli con la piastra su capelli medi a caschetto con onde nette o solamente superficiali.

Per le amanti della frangia il consiglio è quello di mantenerla liscia e di fare delle onde solamente sulla punte.

Alla fine è importante non dimenticarsi di rendere duratura la nostra piega applicando un fissante.

Se questo articolo sulle tendenze capelli mossi ti è piaciuto, condividilo con le tue amiche sui social!