La dieta vegana che mette al bando carne, pesce e derivati animali, consente di utilizzare un’ampia varietà di ingredienti per realizzare ogni tipo di piatto

Mangiare vegano è una scelta di vita.

Il regime vegano se da un lato considera il rispetto assoluto per l’ambiente e per gli animali,  dall’altro nasce con l’intento di seguire una dieta salutista, che privilegia il benessere psico-fisico.

La dieta vegana, a differenza di quanto si possa pensare, non è affatto costellata di privazioni lo dimostrano le tante ricette vegan facili e veloci da preparare, ma soprattutto l’ampia varietà di ingredienti e il desiderio di sperimentare in cucina, andando oltre gli stereotipi.

Ricette gustose dalla colazione agli antipasti, dai primi ai dolci

La dieta vegana mette al bando il consumo di carne e pesce, e di tutti gli alimenti di origine animale come uova,  prodotti lattiero-caseari e  miele, ma consente di imbandire la tavola con ogni ben di Dio e preparare squisite ricette, che imitano i piatti della tradizione in consistenza ed aspetto ma soprattutto in fatto di gusto e sapore.

Partiamo dalla colazione

Non sarà una colazione a base di latte animale quella vegan ma con la possibilità di scegliere fra vari tipi di pane, crackers e fette biscottate sui quali spalmare creme di nocciole, cioccolato, mandorle e marmellate di ogni genere.

Non possono mancare i succhi di frutta, il latte vegetale e poi ancora te, caffè d’orzo, cappuccino di soia.

Una colazione vegan porta in tavola la frutta nelle varianti fresca o secca, gli yogurt di soia e poi ancora fiocchi di cereali, muesli e riso soffiato.

Chi preferisce la colazione salata può puntare agli affettati vegetali, realizzare ottimi patè di tofu di olive o funghi,  frittate rigorosamente senza uova, e gustare verdure fresche.

Uno snack spezzafame o un aperitivo

Per uno snack ideale per spezzare la fame a metà mattinata o nel pomeriggio si possono preparare gustose tartine, tramezzini  o panini da farcire con maionese vegetale, patè di verdura o legumi, affettati di tofu, verdure fresche o sott’olio, olive e verdure grigliate.

Ingredienti interessanti anche per preparare un gustoso panino o un aperitivo stuzzicante e fresco.

Antipasti

Si parte con la preparazione degli antipasti che risultano leggeri e straordinariamente colorati,  ma soprattutto gustosi al palato. L’ingrediente principale con cui prepararli sono le verdure, soprattutto scelte fra quelle di stagione.

Primi piatti

Ampia la scelta dei primi piatti vegan. Grazie ai dettami della cucina tradizionale mediterranea di fatto la scelta del regime vegano apre innumerevoli opportunità.

Infatti la cucina mediterranea, laddove si parla di primi piatti, è già di per se una cucina vegan.

Talvolta è opportuno solo qualche piccolo ritocco ed il gioco è fatto.

La preparazione dei primi piatti vegan nasce da un intreccio perfetto di cereali e legumi, cereali e verdure.

Secondi piatti

Bandita la carne e il pesce dai secondi piatti non è difficile realizzare alternative per le portate di punta.

I secondi piatti vengono realizzati utilizzando quali ingredienti principali i legumi e le verdure, abbinati a seitan e tofu, per godere di tutta una serie di varianti.

Innumerevoli anche le opportunità in tema di cottura.

Per realizzare ricette sfiziose è possibile cuocere al forno, lessare, bollire, rosolare, friggere, abbrustolire e preparare gustose verdure ripiene, o una purea, polpette e frittatine e contorni con verdure a volontà.

Contorni ed insalate

La varietà è l’elemento predominante nella preparazione delle insalate e dei contorni, dove la scelta degli ingredienti è davvero ampia.

Le verdure infatti possono essere cucinate in mille modi diversi, mangiate crude e servite insieme a frutta secca e semi.

Dai formaggi vegetali alla pizza

Vegan fa rima con il consumo di formaggi vegetali da utilizzare per preparare pizze, torte salate, toast, salse, bruschette o un semplice panino.

Dolci

Realizzare dolci vegan non è difficile, infatti non è necessario essere chef stellati per poter preparare un ottimo dolce. Ingredienti base sono il latte vegetale, di soia, riso o avena, l’olio, la farina, la margarina prodotta con lecitina di soia o latte di soia ed ancora i semi di girasole.

Non dimentichiamo l’utilizzo della frutta ed il gioco è fatto.