piante

Gli organismi vegetali possono essere classificati in due gruppi: briofite e tracheofite.

Le Briofite sono vegetali che non presentano radici e tessuti vascolari. Sono dette anche Tallofite o Piante Non Vascolari e sono organismi vegetali con organizzazione del corpo “a tallo“, cioè dotati di una struttura vegetativa semplice. Vivono in zone umide (per esempio, muschi ed epatiche).

Le Tracheofite sono piante che presentano radici e tessuti vascolari. Sono dette infatti anche Piante Vascolari o Cormofite e sono piante con organizzazione del corpo “a cormo“, caratterizzate dalla presenza di organi specializzati (radice, fusto e foglie). Possono essere suddivise in due raggruppamenti: Pteridofite e Spermatofite.

Le Pteridofite sono sprovviste di semi e si riproducono tramite spore (es. felci, equiseti e licopodi).
Le Spermatofite sono provviste di semi. Possono essere suddivise in due raggruppamenti: gimnosperme e angiosperme.

Le Gimnosperme non presentano fiori evidenti (per esempio, le conifere).
Le Angiosperme sono dotate di fiori evidenti. Possono essere suddivise in due raggruppamenti: monocotiledoni e dicotiledoni.

Le Monocotiledoni presentano un seme con un solo cotiledone (es. graminacee)
Le Dicotiledoni presentano un seme con due cotiledoni (per esempio, rosacee, leguminose … ).

schema_grande_organismi_vegetali