images

Lorenzo ma che combini?
A cosa è servito? No dimmelo perchè non capisco. Lorenzo, uscito (si va beh si fa per dire) dalla storia con Greta sembra non darsi pace. E’ normale, fino qua è tutto normale. Ma non può comportarsi così! Voglio dire: esci, vai in discoteca, ubriacati pure (ma poi non metterti alla guida!), ma non stare a sedurre una che potrebbe essere tua madre, alta la metà di te, con la quale hai appena chiuso un contratto d’oro, e che tra l’altro non ci sta nemmeno subito. Invece ecco che il furbone fa il danno. Conclusione? oltre la faccia schifata che aveva mentre “consumava” (autolesionismo?) si è visto saltare l’affare e si è beccato la sospensione dal lavoro fino a tempo da definirsi. Se poi ci mettiamo anche che hai offeso una signora che si è sentita dire ” hai finito le medie da un pezzo” direi che hai proprio fatto una bella frittata.

Marcello
Credo sia uscito di testa. Va a vivere con Cristiana in un posto in mezzo ai brichi e lì intende creare il suo futuro da notaio. Idee confuse il ragazzo. Puoi farlo se hai una donna che ami davvero e che magari è allergica allo smog della città, ma non puoi farlo per Cristiana che conosci da due giorni e che tra l’altro sembra essere il ritratto della superficialità. E Viola? mi viene un nervoso…ma perchè non si parlano chiaramente quei due? Sono fatti per stare insieme, si adorano, si piacciono, insomma…basta chiarirsi.

Ornella
E’ già dipendente dalle pastiglie. Eppure è un medico, dovrebbe conoscere i dosaggi. Csa serve che ne prende dodici alla volta? Infatti il risultato è stato quello di ottenere delle belle allucinazioni.

Insomma filone conduttore della puntata di ieri di Un Posto al Sole: incoerenza.