La moda degli scorsi anni ha influenzato molto noi donne nella grandezza del seno. Prima molti stilisti affermavano che il seno giusto era pieno, sodo poi nell’ultimo periodo chi cura l’aspetto femminile ha dichiarato che il seno di una donna non deve essere per nulla grosso ma proporzionato al fisico.

La moda degli scorsi anni ha influenzato molto noi donne nella grandezza del seno. Prima molti stilisti affermavano che il seno giusto era pieno, sodo poi nell’ultimo periodo chi cura l’aspetto femminile ha dichiarato che il seno di una donna non deve essere per nulla grosso ma proporzionato al fisico.

Tante opinioni nei vari anni che hanno creato tante incertezze alle ragazze e anche alle signore di una certa età. Ma, allora come dev’esser questo seno per non sentirsi inferiori alle altre donne? Un seno gradevole, provocante che ti dona armonia a tutto il  corpo, deve avere queste caratteristiche; il punto fondamentale e la sua tonicità, come si ottiene? Ora v’illustrerò degli esercizi molto semplici da svolgere in casa, questi serviranno a mantenere tonico il seno e rafforzeranno i pettorali che sorreggono i seni,  ma vi è una regola molto importante, li dovrete fare ogni giorno per un quarto d’ora.

1) Pressione

L’esercizio è semplice, rimanendo in piedi con il viso rivolto, verso la parete, posare contro il muro, le mani. Premete contro la parete come se desideraste muovere, con tutta la vostra forza, rimanendo in questa posizione per 10 secondi. Ripetere questo esercizio per dieci volte.
2) Toccarsi i gomiti

Stando in piedi, piegate le braccia delicatamente, poggiando le mani sui fianchi, provate a far sfiorare i gomiti indietro alla schiena, non eseguite di scatto o potete farvi male. Questo esercizio è un pò più difficile ma piano piano ci riuscirete. Ripetete per 8 volte.

3) Palmo contro palmo

All’altezza del petto e avvicinate i palmi. Premete ciascun palmo contro l’altro, con una pressione, per 3-5 secondi.

5) Nuota a

rana
 

 

Con ambe due piedi, accostatevi al muro di schiena, stringete i pettorali e muovetevi come se veramente vi trovaste a mare, con il disegno a rana. Cento bracciate, poi vi riposate, ricordate che i muscoli devono stasare in tensione per tutto l’esercizio.

La postura

L’esercizio di postura, vi aiutare ad avere un corpo con un’andatura corretta, avendo sempre una schiena dritta, quindi quest’ultimo esercizio contribuirà ha farvi rilasciare i muscoli e darà un significato a tutti gli esercizi che avete compiuto prima. Prendete un libro doppio, ponetelo sulla testa, sì, come lo eseguivano le nonne, e passeggiate nella stanza per alcuni minuto, senza far cadere il libro.

Seguite questa mini consigli ed eseguiteli con costanza e avrete un seno e un’andatura invidiabile.
bye  bye buona ginnastica……………..