Immagine 367

Macroelementi e microelementi

Per svilupparsi e riprodursi le piante hanno bisogno di determinati elementi. Alcuni, come il carbonio, l’idrogeno e l’ossigeno, vengono assorbiti dall’acqua e dall’aria, gli altri dal terreno.

Mentre alcuni di questi elementi vengono consumati dalla pianta in grande quantità, altri sono sufficienti in quantità minime. Tutti però sono indispensabili. I primi si dicono macroelementi e sono l’azoto, il fosforo, il potassio, lo zolfo, il calcio, il magnesio. I secondi si dicono microelementi e sono il ferro, il manganese, lo zinco, il rame ed il boro.

Di tutti questi, quelli che di solito vengono a mancare sono l’azoto il fosforo e il potassio. Andiamoli a vedere più nel dettaglio.