Il peggiore nemico dei bambini è il ciuccio. Perché vi state chiedendo? Averlo in continuazione in bocca è la rovina per il palato e della struttura dei futuri denti dei nostri piccoli cuccioli. Riguardo al palato nella crescita si possono avere dei palati rispetto ad un bimbo che non è schiavo del ciuccio i eccessivamente molto stretti, e ciò una volta grandi, il bambino può avere complicanze anche nella dentizione. I denti possono avere una crescita sporgente, tipo “coniglio”, quindi si dovrà mettere la macchinetta per molti anni.

Certo, lo so che per le mamma il ciuccio è un “amico”, è la vostra salvezza, per quando il piccolo è nervoso che non riesce bene nel riposare la notte, ancora molto utile quando il bambino soffre con le coliche, il ciuccio lo aiuta nel distendersi lo calma mentalmente perché l’innocente s’illude che è il seno della madre.

Ma, credetemi il neonato è educato da noi mamme, quindi con un poco di pazienza e amore il piccino, può tranquillamente superare questi momenti cosi “terribili”, anche senza questo ciuccio. Possiamo dire che sono le mamme che si rifuggono nel ciuccio, così sono più tranquille, perché il figlio è sereno, ed possono fare tutto con la massima tranquillità. Tante volte sapendo che sbagliamo, vogliamo darci a noi stesse delle giustificazioni positive, per sentirci meno in colpa. “ Poverino sta tanto male perché gli sta spuntando il primo dentino, però con il ciuccio sta tranquillo, meno male non c’è la facevo più sentirlo piangere”. Ma provate nel coccolarlo, tentate di dondolarlo tranquillamente, senza far avvertire la vostra agitazione, perché come al solito, da quando è nato il piccolo, state stanca, o avete mille cose da fare. Credetemi ciucci di caucciù, ciucci di gomma, ciucci con forme particolari per evitare il palato stretto un domani, sono soltanto delle illusioni, poi alla fine quando il bambino crescerà, dovete correre per riparare i danni da voi causati. Senza considerare che il vostro ragazzino con la macchinetta in bocca vi potrà chiedere “Mamma perché quando ero neonato mi davi sempre il ciuccio “?  “Non sapevi che vi erano dei rischi per il mio palato e per i miei denti”?  “Voi cosa risponderete”?

Vi garantisco, dopo queste domande fatte da vostro figlio, vi sentirete tremare la terra sotto i piedi. Ma ormai sarà troppo tardi per tornare indietro.

Io ho tre figli con il primo un po’ come tutte le mamme ho dato a mio figlio il fatidico ciuccio e vi garantisco che le spese del dentista oggi non mi ripagano di quel po’ di tranquillità avuta quando era piccolo, poi vi affermo che con gli altri due non ho mai permesso l’uso del ciuccio e oggi ambedue hanno dei denti da spettacolo, e allora! Ne vale la pena! Fate tacere suocere antiquate e pediatri arretrati, usate la testa e ciao ciao dentista.