Che cosa è la ruggine?

La ruggine è un idrossido formato da ferro ed ossigeno. Si tratta di un prodotto creato da una forma di corrosione, laddove l’ossidazione del ferro avviene grazie alla presenza di acqua, la quale mette a disposizione parte dell’ossigeno necessario alla reazione chimica.

Chi di noi mamme e moglie non ha avuto problemi di ruggine? I pantaloni dei nostri bambini, o la camicia preferita di nostro marito, che t’improvviso sono macchiati da quelle macchioline arancione scuro di ruggine?

Ecco alcuni miei suggerimenti di come sconfiggerla.

Le soluzioni fai da te sono quelle migliori, in questa maniera si possono smacchiare degli indumenti non affrontano spese eccessive per l’acquisto di prodotti nel negozio di detersivi, o smacchianti nei supermercati. Quindi verificate questo procedimento per le macchie di ruggine e poi mi farete sapere.

Le chiazze di ruggine sono le più difficoltose da rimuovere ma non sono impossibili e tale sistema vi spiegherà in tre semplici mosse come annientare la ruggine da vari tramati di stoffa.

Quello che occorre lo potrete vedere con calma in casa vostra perché si adoperano elementi totalmente normali.

Quello che vi dovete procurare sono un poco di sale fino, un limone e tanta pazienza; stringete il capo che si è imbrattato di ruggine e tendetelo in maniera che si possa posare il sale sopra; prendete quindi il sale e sistematelo sulla macchia in modo tale da coprire questa completamente.

Poi strizzante il limone sul sale e lasciate riposare.

Per avere l’effetto desiderato, cioè che la macchia di ruggine sparisce, questo composto, dovrà stare in posa per circa tre ore, il capo macchiato dovrà essere lasciato alla luce solare.

 

Una volta trascorse le tre ore, spostate il sale e esaminate la macchia scomparsa; ora potrete sistemate il capo in lavatrice o in modo migliore lavate il pantalone, o la camicia a mano.