Quasi tutti i neonati detestano sentire freddo sulla pelle e che gli infili qualsiasi indumento dalla testa. Inoltre, perché non sono in grado di controllarle, agitano in continuazione gambe e braccia: tutto ciò rende complicato vestirli e svestirli.  Il neonato non sopporta di stare in contatto con indumenti bagnati o maleodoranti, ma ciò non significa che dobbiate cambiarlo dalla testa ai piedi se semplicemente sbava un poco. Slacci tutti gli indumenti che vi servono prima di cominciare a cambiare il bambino. Adagiatelo su una superfice piana e tenete sempre una mano sul neonato per sicurezza.

Body e tutine

Allargate il più possibile il collo del body, poi, velocemente, fate passare la testa tirando in avanti il body. Sollevate un poco il bambino sistemate la parte superiore del body all’altezza delle spalle, quindi infilate una mano in una manica e con l’altra fate passare il pugnetto del bimbo. Infilate nella stessa maniera, anche l’altra manica e poi tirate giù prima la parte anteriore poi, sollevate le gambe quella posteriore, quindi abbottonatelo. Adagiate il bambino sulla tutina sbottonata. Infilate una per volta le gambe piegandole delicatamente, e fate attenzione ai piedini. Infilate una mano nella manica dal polso e con l’altra mano fate passare il pugnetto e il braccino del bambino. Ripetete con l’altra manica. Una volta infilate gambe e braccia, abbottonate la tutina (di solito è più facile se iniziate dal basso ).

Appena nati, i bambini non sono in grado di regolare la propria temperatura, anche se acquisiscono presto questa capacità. Nelle prime settimane sarete voi a decidere se il bambino ha troppo caldo o troppo freddo e agirete di conseguenza. Come regola, poiché non si muove come un adulto. Il neonato va coperto con uno strato in più rispetto a voi. Quando entrate in un ambiente chiuso, toglietegli gli indumenti con cui lo avete coperto per uscire (anche se dorme) per evitare che sudi. Per la notte vestitelo come vi vestite voi.

 

Scegliere gli indumenti.

  • Assicuratevi che le tutine siano facili da infilare e da togliere, e che non intralcino il cambio dei pannolini, ed evitate tutti gli indumenti che per farlo debbano essere tolti in parte o completamente.
  • In alternativa ai body si possono usare le magliettine; alcune sono incrociate davanti o hanno i bottoncini automatici, ma tutte hanno però l’inconveniente di arruolarsi, diventando fastidiose per il tuo bambino. Inoltre, quando fa caldo e non serve la tutina, il bimbo ha un aspetto più ordinato con il body.
  • Evitate i detersivi in polvere, che potrebbero irritare la cute delicata del neonato. Passate la parte interna della maglina o della tutina sulla vostra guancia, se vi sembra ruvida, sicuramente irriteranno la pelle del vostro bimbo.
  • Controllate che i bottoni, cerniere e altre chiusure non siano in posizione tali da irritare le parti del corpo più esposte di vostro figlio.
  • Evitate cordoncini e pizzi in cui le piccole dita del bambino possano rimanere impigliate.

 

Spero di essere stata precisa, questi consigli non sono difficili, vedrete che man mano farete tutto in modo istintivo.