Oggi vi insegno come si prepara una buonissima sfogliata farcita con le olive.

Ingredienti ( per 6 persone)

– 400 g di farina

– 15 g di lievito

– 300 g di olive verdi pugliesi

– 15 acciughe sotto sale

– 7 cucchiai di olio extravergine d’oliva

– pepe

– sale

Preparazione

Setacciate la farina facendola cadere sulla spianatoia; unite il lievito di birra diluito in poca acqua tiepida e 2/3 cucchiai di olio.

Salate leggermente il composto e impastate a lungo con energia aggiungendo altra acqua tiepida.

Lavorate la pasta fino a ottenere un composto liscio ed elastico; fatela lievitare per un’ora in una terrina coperta.

Riprendete la pasta, lavoratela ancora e quindi stendetela con il matterello; ritagliate 4 rettangoli sottili di circa 16 cm di altezza e 20 di lunghezza.

Lavate e togliete le lische alle acciughe, poi tritatele grossolanamente con le olive e pepate. Distribuite il trito sui rettangoli di pasta.

Aggiungete un filo d’olio, lasciando un margine libero lungo i bordi. Ripiegate i rettangoli su loro stessi nel senso della lunghezza.

Tagliate a metà i cilindri ottenuti e sistemateli in verticale in una tortiera ben unta di olio, accostandoli in modo che si tocchino.

Spennellate di olio la superficie e fate cuocere in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti. La sfogliata è ottima sia calda che fredda.

Ci troviamo di fronte ad un piatto non facile da cucinare ( sono richiesti, infatti, 45 minuti per la preparazione). Potete essere certe, però, che la squisitezza di questa sfogliata vi ripagherà di tutti gli sforzi compiuti davanti ai fornelli.

Alessia