Per combattere il caldo estivo un ventilatore non basta. Bisogna anche mangiare i cibi giusti. Andiamo a vedere quali sono.

Verde, rosso o nero non ha importanza. Contiene antiossidanti che contrastano i radicali liberi che produciamo a causa dei raggi solari. Contiene poche calorie e , grazie al contenuto di teina, combatte la stanchezza prodotta dal caldo.

Lattuga

Costituita per il 95% da acqua, è molto rinfrescante. Contiene anche molte sostanze anti- afa, quali vitamine A, E, C e sali minerali.

Melone

Composto da acqua (per il 90%) e potassio. È importante anche per il contenuto di betacarotene, utile d’estate perchè stimola le cellule dell’epidermide( responsabili dell’abbronzatura).

Anguria

Contiene potassio e magnesio, che alleviano il senso di spossatezza, e un’ elevatissima percentuale di acqua che lo rende dissetante. Il colore rosso è dovuto al contenuto di licopene e citrullina, antiossidanti che proteggono le cellule dai danni del sole.

Pesca

Contiene, oltre ad una notevole percentuale di acqua, potassio, sodio, ferro, calcio, fosforo, fibre e vitamine. È molto indicata per chi fa sport perchè reintegra i sali minerali persi con la sudorazione.

Pesce

È il piatto perfetto da gustare nelle giornate torride. Contiene un buon 80% di acqua che, unita al potassio, al sodio e al calcio, fanno di esso un alimento molto nutriente. È poco calorico ma ricco di acidi grassi omega 3, grassi insaturi che apportano benefici al cuore. Scegliete, però, i pesci di piccola taglia e orientatevi su quelli di tipo azzurro( alici, sgombri, acciughe), o sulle specie del mediterraneo (spigola, dentice o merluzzi).

Peperoncino, aglio, menta

Il peperoncino contiene capsaicina, principio attivo che facilita il raffreddamento del corpo. La menta è utile per stimolare il cuore, facilitare la digestione e ridurre la sudorazione. L’ aglio, grazie all’ allicina, difende l’intestino dalle infezioni batteriche, molto frequenti nel periodo estivo.

Cetriolo

Reidratante grazie all’ elevato contenuto d’acqua, in cui sono disciolti calcio, potassio e acido tartarico( il quale evita che i carboidrati, provenienti dai vari cibi, si trasformino in grassi).

Avena

Contiene vitamine del gruppo B, fibre, calcio, fosforo che rendono questo cereale energetico e tonificante. Secondo alcuni studi, inoltre, l’avena migliora le capacità intellettive, proteggendole dagli effetti del tempo.

Pomodoro

Dissetante e rimineralizzante, contiene betacarotene, vitamine, molta acqua e licopene, antiossidante.

Ecco come nutrirsi per rimanere in forma e sconfiggere il caldo.

Alessia