Tante volte, rinunciamo nel cucinare alimenti fritti, per evitare che il cattivo odore della frittura invade la nostra casa. Altre volte invece quando decidiamo di cucinare delle pietanze fritte, apriamo finestre e balconi, per far sparire quell’odiosa puzza di frittura.

Ecco come riuscire ad avere un ambiente con un’aria leggera nel nostro appartamento, dopo aver cucinato un piatto a base di frittura di frittura di pesce, o di altre pietanze che hanno bisogno di essere fritte.

Scaldate in una padella l’olio per friggere, mentre questo raggiunge la temperatura giusta per iniziare nel cucinare una vostra pietanza, prende una mela lavatela bene e asciugatela con un tovagliolino di carta. Dopo fatto ciò, tagliate la mela in tante fettine molto sottili senza eliminare la buccia, però non dimenticate di eliminare i semini che ogni fettina di mela avrà. Dopo di ciò controllate che l’olio è caldo e quindi pronto per dare inizio al vostro fritto, ma prima…….inserite una fettina di mela nell’olio bollente, ora siete pronte per friggere, senza che nella vostra casa ci posso fare quella puzza pesante di fritto.

Mentre friggete le vostre patatine, o il pesce, come fate solitamente, ogni tanto date un’occhiatina alla fettina di mela che si trova anche lei nella padella. Come notate che la fettina di frutta assume un colore dorato, dovete levarla dalla vostra padella buttarla nel sacchetto, e immergete nell’olio caldo un’altra fettina di mela nella padella.

Finito di friggere la vostra frittura lavate subito la padella, ed è buona norma lavare anche subito i fornelli, con questo trucchetto vedrete che sarà un piacere cucinare i vostri piatti di frittura.