L’estate sta terminando, le serate estive che hai trascorso dividendo la tua allegria con i tuoi amici davanti alle varie tavolate di ottimi cibi, ti hanno fatto ingrassare dei chiletti, poiché hai gustato ed assaporato senza accorgertene dei piatti veramente unici ma colmi di calorie e grassi. Ed ora ti accorgi che la tua pancetta è ritornata, la tua minigonna preferita è diventata stretta. Che cosa fare?

I miei consigli forse li conoscete, perché durante l’anno già lì attuate; bere tanta acqua, fare dei piccoli spuntini fra un pasto e un altro di solito io gradisco una frutta. Per dare un movimento al nostro metabolismo è opportuno svolgere almeno 5 pasti nella intera giornata. Il condimento come l’olio soltanto 3 cucchiai al giorno, riguardo allo zucchero se lo evitate è meglio.

In ogni dieta che si rispetti nel menù troviamo pesce, carne magra, e tante verdure. Il pane potete pesarne non più di 40 grammi, frutta uva, pere, prugne, melone, come frutta, mentre il sapore della pasta lo riassaporare dopo 15 giorni dalla dieta logicamente solo 30 grammi a pranzo.

LUNEDI’

Colazione: una tazzina di caffè senza zucchero, o scegliete un vasetto di yogurt magro, o ancora dei cereali con latte magro.

Pranzo: petto di pollo con il limone, come contorno optate fra bietole o fagiolini lessi.

Cena: pesce al cartoccio, insalata verde.

MARTEDI’

Colazione: una tazzina di caffè senza zucchero, o scegliete un vasetto di yogurt magro.

Pranzo: un filetto di carne bianca con limone, contorno di spinaci.

Cena: minestrone di verdure, di prosciutto crudo da eliminare il grasso, il contorno può essere con l’insalata o potete decidere i finocchi.

MERCOLEDI’

Colazione: una tazza di caffè o yogurt al naturale.

Pranzo: merluzzo al forno, cavolo lessato.

Cena: petto di pollo arrostito con carote, melanzane alla piastra come contorno.

GIOVEDI’

Colazione: una tazza di caffè, yogurt alla frutta senza zucchero.

Pranzo: gamberi bolliti, accompagnati dalle zucchine lesse.

Cena: tacchino alla griglia, purè di zucca.

VENERDI’

Colazione: una tazza di caffè, yogurt magro

Pranzo: un’insalata di pomodori con un uovo sodo.

Cena: petto di pollo alla piastra, peperoni grigliati.

SABATO

Colazione: una tazza di caffè, con alcune fette biscottate integrali.

Pranzo: filetto di manzo, spinaci al vapore.

Cena: nasello al forno di carciofi in padella o lessati.

DOMENICA

Colazione: una tazza di caffè, yogurt magro alla frutta.

Pranzo: petto di tacchino, insalata mista con carote.

Cena: bistecca di vitello alla piastra, insalata.

Avete notato che non ho scritto il peso di ogni alimento questo significa che potete mangiarne quando il vostro fisico ne richiede.