pasta-sfogliaIngredienti:

  • 200g.di farina
  • 200g. di burro
  • 1 uovo
  • sale

Per la preparazione della pasta sfoglia dovrete utilizzare atrezzi freddi e acqua gelata.

Impastate la farina con un pizzico di sale e una tazza d’acqua gelata fino a ottenere un impasto sodo che farete riposare, coperto da un canavaccio,in un luogo bio e fresco.

Con le dita bagnate, lavorate il burro fino a ottenre la stessa consistenza della pasta, poi dategli una forma rettangolare.

Stendete la pasta sul piano di lavoro ben infarinato e al centro disponete il burro; ripiegate la pasta sul burro e premetela leggermente con il mattarello, così chè il burro si incorpori, poi lasciate riposare per 5 minuti.

Dedicatevi ora alla lavorazione della pasta, i famosi ” giri ”, questo perchè diventi friabile.

Tenete a disposizione la farina in modo da infarinare il piano di lavoro e il mattarello.

Stendete la pasta a rettangolo di un cm.di spessore, ripiegatela in tre a quadrato e stendeela di nuovo cambiando verso, poi ripiegatela di nuovo in tre e fatela riposare per circa 15 minuti in frigorifero.

Ripetete le stesse operazioni, osservando il periodo di riposo per altre due volte.( i ” giri ” devono essere sei in tutto ), dopodichè la pasta sfoglia sarà pronta.

Essa deve essere cotta in forno a 200°C, assolutamente senza vapore, per 20 minuti o poco più.

….buona lavorazione……..