Abbiamo già parlato, precedentemente, delle tinte per capelli in voga per l’estate 2012. Se ponderate l’acquisto di un colore pazzo per le vostre chiome, ma vi state facendo mille domande sulla loro durata, sul modo in cui schiariscono o semplicemente sulla base ideale per questo tipo di colori, continuate a leggere e, credo, risolverò ogni vostro dubbio. Prima di tutto dovete scegliere quale marca usare. Le brands più conosciute ed apprezzate per la loro vastissima gamma di colori sono: special effects, crazy colours, manic panic, the directions e stargazers.

Quale scegliere tra le tre marche? Io direi che, dovendole importare dall’estero, sia meglio puntare sulle marche inglesi, così da non dover pagare anche la dogana, essendo già le spese di spedizione non troppo amichevoli.

Scegliete il colore desiderato e fate il vostro ordine, nel frattempo avrete il tempo necessario per preparare i vostri capelli e farli riposare prima dell’arrivo della tinta. Se non volete decolorare i capelli e partite da una base castana dovrete scegliere le tonalità più cariche e scure; se siete bionde, potrete sbizzarrirvi con quasi tutti i colori della gamma tranne il bianco e l’argento; altrimenti, decolorate pure fino ad ottenere una base chiarissima facendovi aiutare da un parrucchiere o seguendo una delle nostre guide.

Che differenza c’è tra le varie marche? Prima di tutto, la quantità del prodotto e il prezzo. Le confezioni di Special Effects e Manic Panic sono le più costose e contengono rispettivamente 118ml e 144ml di prodotto; le più economiche sono certamente quelle di Crazy Colors (100ml), mentre al centro si collocano Stargazers(70ml) e Directions(88ml) che hanno lo stesso prezzo.

Ovviamente anche la durata del prodotto è differente: molte delle tinte Special Effects e Manic Panic possono durare fino a 6 settimane. I colori Stargazers e Crazy color, resistono a circa 12 lavaggi, mentre le Directions a 15. Per tutte le tinte vale però lo stesso discorso: essendo il blu il colore che si perde prima in natura, le tonalità blu, verdi e viola, scaricheranno prima di altre.

Allo stesso modo il sole caldo e il mare, scoloriranno le vostre tinte molto in fretta: non male se state cercando proprio di ottenere una tinta pastello, ma se non è questo l’effetto desiderato evitate di esporvi troppo al sole! Ricordate che questi colori non vanno uniti con l’ossigeno e proprio per questo risulteranno molto meno aggressivi rispetto alle altre tinte per capelli.