State pensando di prendere un bell’amico a quattro zampe che faccia compagnia a voi o a tutta la famiglia? Benissimo, un animale porta gioia ed allegria in ogni casa, ma bisogna ponderare bene la scelta prima di adottare un cucciolo.

Vivete sole o in compagnia? Se vivete sole, potete scegliere il nuovo membro della vostra famiglia in un gattile o in un canile; potete anche adottare un trovatello, se preferite. Le persone che amano molto gli animali e che ne desiderano tanto uno, non avranno difficoltà ad adattarsi ai caratteri più disparati delle varie razze, trovando il tempo e il modo di portare a spasso tanto il cane, quanto di prendersi cura dei dispetti di un felino. Ovviamente, se avete un lavoro che vi porta via molto tempo, la scelta si restringe ai gatti: hanno bisogno di cure, cibo e amore, ma sono molto indipendenti per tutto il resto.

Se avete una famiglia e, soprattutto, se ci sono bambini in casa, dovrete puntare probabilmente a delle razze pure, poiché al 90% avranno delle attitudini caratteriali ben precise e soprattutto sui cani che, rispetto ai felini, hanno un carattere più mite e possono essere educati più facilmente.

Se state ponderando l’adozione di un cane, evitate quelli di taglia piccola: stranamente, sono quelli che tendono ad essere un po’ più aggressivi con i bambini. Se avete abbastanza spazio e, soprattutto un giardino, potete indirizzare la vostra scelta su un intelligente, giocoso e leale Norwegian Elkhound, su un socievole Labrador Retriever, un dolcissimo Golden Retriever, o un affettuoso Terranova. Tra le razze piccole vanno segnalati l’ubbidiente Cavalier King Charles Spaniel e il placidissimo Basset Hound.

Se tuttavia la vostra predilizione va ai gatti, non disperate: non sono tutti così lunatici come sembrano! Il Ragdoll e lo Scottish Fold, infatti, sono dei felini che amano il contatto fisico ed hanno un temperamento mite e docile. Lo Scottish Fold adora addirittura dormire accanto al proprio padrone, mentre il Ragdoll, si è guadagnato il suo nome (che significa bambola di pezza) per il modo rilassato in cui si abbandona se preso in braccio.

Ricordate però: la razza indica delle pecularietà caratteriali che non sempre si presentano nell’animale; un cane o un gatto, di qualsiasi razza, anche un meticcio, se cresciuti nell’amore, sapranno dare amore in cambio! Perciò non lasciatevi scoraggiare dai costi di una razza pura e date pure un tetto ad un trovatello: saprà ricambiare il vostro gesto nel tempo, con la sua semplice presenza!