E’ un classico, con l’arrivo della bella stagione s’incomincia a pensare alle vacanze e, naturalmente per chi ha compagni di vita quotidiana a quattro zampe, è il solito dilemma, come fare per portarceli dietro senza disturbare nessuno?

Il pensiero è lodevole e merita di essere approfondito.

Diamo per scontato che le “bestie” siamo noi, o almeno quelli che con freddezza abbandonano i poveri animali in strade deserte o peggio in autostrada!

Signori, vi diffido dal compiere un’azione così indegna…

Organizziamoci, invece, per rendere la vacanza piacevole a tutta la “famiglia”.

Se abbiamo parenti o amici che possono prendersi cura di cane o gatto è meglio contare su di loro, soprattutto per il gatto, che non ama viaggiare e cambiare ambiente, mentre se conosce le persone cui lo affidate, soffrirà meno. Qualora questa soluzione non fosse attuabile e voleste metterlo in pensione, assicuratevi che sia il meglio presente in zona.

Deve avere ampi spiazzi puliti, personale altamente qualificato e della presenza costante di un veterinario.

Questi servizi si pagano, ma se non volete ritrovare il vostro micio, malato e pieno di pulci, non avete altra scelta.

Lo stesso vale per il cane, anche se ora, è più semplice portarlo con sé, infatti, dopo che il governo è intervenuto con una legge sull’abbandono, molti proprietari si sono ravveduti e anche molte strutture turistiche si sono adeguate per ricevere i nostri piccoli amici.

Assicuratevi intanto di avere il libretto sanitario a posto, controllate vaccinazioni e profilassi varie.

Preparate la sua borsa personale, dove non devono mancare i suoi giochi preferiti, il cibo che mangia abitualmente e i farmaci che possono servirgli in caso di necessità.

Naturalmente, la sua copertina preferita o il cuscino su cui si stende abitualmente, la ciotola del cibo e quella dell’acqua fanno parte del corredo.

Per il viaggio, assicuratevi che abbia spazio a sufficienza e fermatevi spesso per fargli fare i bisogni e sgranchirsi le zampe.

Evitate di farlo mangiare, anche se il viaggio è lungo, l’importante che beva e non si disidrati.

Se soffre il mal d’auto, il vostro veterinario vi consiglierà il farmaco adatto.

Infine ecco alcuni siti che potrete consultare per trovare i luoghi dove sono attrezzati per ospitarvi insieme ai vostri animali: www.dogwelcome.itwww.baubeach.it .

Buona vacanza e fate tante foto, sono ricordi insostituibili!