Giuro, mi viene da piangere…

Guardo, obbligata, gli spot che inframezzano film, telefilm, programmi vari e quant’altro e… a volte rido, a volte non capisco, ma per lo più piangerei…

Primo perché alcune pubblicità sono veramente dementi…

Poi perché penso che ci sono fior di professionisti che non dormono la notte solo per partorire scempiaggini e in più sono caramente pagati!

Alcune sono veramente gradevoli, divertenti e hanno pure un senso, altre, meriterebbero l’oscar per l’idiozia!

Analizziamone qualcuna:

C’è una tizia che tutte le sere arriva a casa, vestita come una top model, si ferma davanti al frigo senza neppure togliersi le scarpe, agguanta una scatola di gelato e la piazza su un bel divano bianco!

Sceglie il gelato e lo mangia tranquillamente, mentre la scatola produce umidità lasciando un bell’alone sul divano, solo a vederlo mi viene una crisi isterica!

Quante di voi farebbero una cosa simile, piuttosto che macchiare impunemente e consapevolmente il divano, rinuncerei al gelato, diamine!

Andiamo avanti…

La solita signora che, fra l’altro, sembra appena uscita da una copertina di alta moda, truccatissima, vestita come per una cena da vip, adornata di gioielli, senza un capello fuori posto e con dodici centimetri di tacco, ci illustra com’è facile pulire i pavimenti con il prodotto xxx, così fai in fretta e hai più tempo per te…

Non so voi, ma io quando pulisco, sembro una profuga, spettinata, sudata e con le pantofole, mentre strofino mi si spezzano le unghie, e alla fine desidero solo fare una doccia e riposare…

C’è poi quell’altra che su un pavimento bianco e lindo vede passare il cane con le zampe infangate, il bimbo che lascia mille impronte e l’operatore di pulizie delle fogne che transita con un tubo che lascia una scia di roba innominabile, e lei cosa fa? Sorride contenta mentre magicamente compaiono nelle sue mani un bastone e uno straccio che, in una passata, dicasi una, riportano il pavimento allo splendore…

Voglio fare karakiri…

Egregie menti illuminate che ideate questi spot, pensate veramente che noi donne siamo celebrolese?

E’ così che volete incrementare le vendite?

Avete mai visto una casalinga alle prese con le pulizie domestiche?

Un consiglio: andate a casa di mammà e chiedetele di pulire davanti a voi, magari vedendo la vera fatica sul viso della donna che più amate al mondo potreste trovare l’ispirazione per creare qualcosa di più simile alla realtà e già che ci siete, devolvete in beneficienza parte della vostra paga, considerando che non bisogna essere dei geni per mettere su simili scempiaggini!