Sembra incredibile ma lo dicono gli esperti Inglesi!

Durante il concepimento, le donne esposte a stress hanno più probabilità di mettere al mondo una femmina…

Questa news arriva direttamente dall’università di  Oxford, la tesi è stata esposta durante l’ultimo convegno tenutosi ad Orlando,  dell’American society of reproductive medicine.

Alla ricerca hanno partecipato 338 donne che stavano cercando di restare incinte, solo 130 hanno concepito, durante il periodo di ricerca durato 6 mesi, e, il risultato è stato che alla nascita i bebè erano suddivisi in: 72 bimbe e 58 bimbi.

L’ipotesi è basata sullo stato mentale delle gestanti, i ricercatori indicano una relazione fra lo stress e la determinazione del sesso del bebè.

Analizzando i due ormoni principali legati agli stati di stress, è emerso che nel caso di concepimento femminile i valori erano più alti rispetto a quelli delle donne che avevano concepito maschi.

Il cortisolo è l’ormone che indica lo stress cronico, mentre l’alfa-amilasi indica lo stress momentaneo o periodico prodotto in seguito a un fattore scatenante.

I motivi possono essere di natura diversa, naturalmente, ma ciò che pare gravare di più, nel caso del cortisolo, è la preoccupazione legata a problemi economici, situazioni di lavoro infelici e uno stato emotivo non proprio felice.

A dare l’imput a tale indagine è stata l’osservazione delle nascite americane conseguenti al disastro terroristico del World Trade Center, in seguito al quale è risultato un notevole calo, in percentuale di piccoli di sesso maschile.

Chiaramente si tratta ancora solo di teorie, però, pare che gli stessi studi eseguiti in diversi stati diano gli stessi risultati.

Oltre al fattore stress, dicono, concorre anche l’alimentazione seguita nel momento del concepimento, consumare molti carboidrati quali, cereali, pasta e pane, contribuisce a dare una svolta per agevolare il sesso maschile.

Tale ricerca effettuata anche sugli animali ha prodotto lo stesso risultato.

In definitiva si tratta solo di teorie, che, hanno però un fondamento scientifico, e alla fine tentar non nuoce.

Quindi, care donne, se desiderate una femminuccia, non evitate lo stress ( fra l’altro quello non manca mai), rimuginate sui vostri pensieri negativi e tentate il concepimento!

Se, invece volete un bel maschietto, fate incetta di cereali in tutte le forme, ci sta che riusciate ad ottenere veramente il sesso che desiderate.

Mi raccomando, tenetemi informata e in bocca al lupo!