In vacanza con i nostri cuccioli- Arriva il tanto atteso periodo delle vacanze estive e, per quanto per noi sia bello, rilassante ed emozionante andare in vacanza, non dobbiamo dimenticare che per i nostri amici a quattro zampe potrebbe non essere lo stesso. In estate ci sono delle regole fondamentali per far si che i nostri cuccioli non soffrano il caldo e si sentano perfettamente a loro agio in qualsiasi luogo di vacanza abbiamo scelto per noi e per la nostra famiglia.

Attenti al sole, un nemico per la pelle ma anche per i nostri amici a quattro zampe!- Un bravo padrone non è solo quello che non abbandona il proprio cane o il proprio gatto, ma è colui il quale si preoccupa del benessere del proprio fedele amico in qualsiasi circostanza. Uno dei nemici da cui stare assolutamente in guardia, d’estate, è il sole. Sebbene i veterinari ricordino sempre che i cagnolini e i gattini, indipendentemente dalla razza e dalla lunghezza del pelo, riescono a mantenere una sana temperatura corporea (38,5 gradi) con la respirazione e quindi un ottimo equilibrio, è necessario  lasciare sempre che il nostro amico non sia esposto direttamente al sole per molto tempo (quindi bisogna evitare di portarli in spiaggia, ad esempio, per periodi prolungati) , che abbia sempre la sua ciotola d’acqua fresca e che non cammini per troppe ore sotto al sole.

Evitate l’asfalto rovente: le passeggiate si fanno al parco! – La loro passeggiata ideale,  in estate, è su un manto erboso in modo che le zampe non si scottino, cercando di evitare accuratamente l’asfalto rovente delle strade di città. Inoltre sarebbe saggio evitare di portare a spasso i nostri cuccioli nei momenti più caldi della giornata, cercando di stabilire l’ora per le passeggiate al mattino presto o dopo il tramonto.

Viaggi in macchina?  Nessun problema con le dovute soste!-  Capita frequentemente che, per le vacanze, molti spostamenti vengano fatti in macchina con tragitti mediamente lunghi. E’ bene ricordare che, ogni lungo viaggio, se pesante per noi diventa pesantissimo per il nostro cucciolo! E’ necessario, quindi, concedere al nostro amico a quattro zampe qualche minuto di sosta per ogni paio di ore di viaggio, per rifocillarsi, bere e sgranchirsi le zampe.

Non solo zecche e pulci: attenzione ai flebotomi!-  Cani e gatti sono facili prede di insetti che, oltre ad arrecargli fastidi come pruriti ed irritazioni cutanee, possono procurare anche malattie molto gravi. La protezione da zecche e pulci deve esserci in ogni periodo dell’anno ma, soprattutto nei caldi mesi estivi, è importante proteggere i nostri cuccioli dai flebotomi che tendono a pungere più facilmente cani e gatti, anche se si trovano in un appartamento. I prodotti in commercio per la protezione sono tantissimi: scegliamo con calma quello più tollerabile per il nostro cane o per il nostro gatto.

In estate come in inverno, per essere ottimi padroni occorrono solo piccoli gesti. Non dimentichiamocene mai!

Consigli utili potete trovarli qui