La moda, negli ultimi tempi, sta diventando sempre di più una forma per esprimere sé stessi. I capi d’abbigliamento sono tanti e molto variati, ma spesso ci capita comunque di sentirci troppo uguali alla massa. Abbiamo bisogno di trovare il nostro stile, per poter distinguerci dal gregge e far risaltare la nostra personalità.

Per alcune donne è molto facile trovare uno stile tutto loro, tanto che non devono fare nessuno sforzo per essere notate. Ma non per tutte è così. Se anche a voi capita di sentirvi troppo uguali e monotone, ecco qualche spunto per dare il via alla ricerca di uno stile tutto vostro, cercando di non mandare in rosso le vostre finanze.

Innanzitutto, bisogna tenere a mente i due principi fondamentali. Per prima cosa, dovete piacere prima di tutto a voi stesse. Non scegliete un capo solo perché secondo la vostra amica/mamma/zia vi starebbe proprio così bene, ma cercate qualcosa che guardandovi allo specchio vi faccia sentire belle e sicure di voi stesse. Se voi siete convinte della vostra scelta, riuscirete a portarla con più disinvoltura e agli altri questo dettagli non sfuggirà! Il secondo fattore è la comodità, che vi permetterà di sentirvi a vostro agio in ogni occasione.

Ora comincia la parte divertente. Per prima cosa, date uno sguardo al vostro armadio. Fate passare tutti i vostri capi e selezionate quelli che preferite, ossia quelli che rispecchiano meglio la vostra personalità. Provate a fare qualche nuovo abbinamento che magari fino ad ora non avete mai osato tentare.

Per quanto riguarda i vecchi abiti che preferireste non indossare più, fate un’ulteriore selezione. Quelli che vi sembrano ancora in buono stato e non sono rovinati potete provare a rivenderli, in modo da avere una piccola entrata per gli acquisti futuri. Con gli altri, invece di buttarli, potreste fare un bel gesto di solidarietà e donarli in beneficenza.

Una volta fatta questa prima operazione, bisogna cominciare a pensare per davvero al vostro nuovo stile. Cominciate a guardarvi attorno, fra giornali, riviste, televisione e via dicendo. Un’idea carina per cercare di capire quali sono le vostre tendenze, è quella di raccogliere tutti i vostri spunti su un quaderno, che diventerà una specie di diario dello stile. Ritagli dalle vostre riviste preferite, immagini scaricate da internet, foto tratte dall’ultimo film visto e chi più ne ha più ne metta. Incollate tutto e aggiungete i vostri commenti, le vostre sensazioni e le critiche.

Si tratta ora di capire quale degli stili che più vi piacciono e che avete selezionato rispecchia meglio il vostro modo di essere. Siete sportive? Raffinate? Preferiti gli abiti vintage? Volete farvi strada fra un’esplosione di colori con uno stile etnico? A voi la scelta!

Infine, è giunto il momento di fare shopping! Oltre alla vostra boutique preferita, cercate di dare un’occhiata anche ad altri negozi. Fate un giro anche fra svendite, outlet e mercatini, dove spesso si trovano delle ottime alternative molto meno costose. Cercate inoltre di dare un tocco personale al vostro nuovo stile, con l’aggiunta di accessori o provando degli abbinamenti particolari. Per evitare di tornare a casa con il borsellino in lacrime, prefissatevi un budget e, per non sbagliare, uscite con il borsellino contente solo la quantità che volete spendere. Lasciate a casa le carte di credito, che danno spesso l’illusione di aver speso molto meno rispetto alla realtà.

Ma soprattutto, non abbiate fretta! Avete tutto il tempo di crearvi con calma il vostro stile e di inserirlo piano piano nella vostra quotidianità. Buon divertimento!