animals-33288_150baby-33286_150Questione di logica: la forza di gravità 

C’è chi è convinto che per avere un figlio ci vogliano attenzioni particolari e chi, invece, crede che sia solo “caso” o “fortuna”. Sebbene la fecondazione sia uno degli argomenti più discussi, poco si sa circa le posizioni che durante il sesso, aiutano gli spermatozoi a risalire verso l’utero.  Non esiste una posizione magica, che permette di concepire un figlio subito e senza rischi, ma secondo alcuni studi, ci sono dei movimenti e delle posizioni che possono aiutare, facilitando il passaggio degli spermatozoi che, per forza di gravità, potrebbero non sempre raggiungere l’utero.

Stanchi di test e analisi? E’ ora di  provare dei semplici trucchetti

Sono molte le coppie che si rivolgono a medici e sessuologi cercando di capire che tipo di problema ci può essere per il mancato concepimento e molto spesso non esistono problemi di natura fisica che intralciano la fecondazione. Quando dunque, sono state eliminate cause concrete, si può provare ad utilizzare dei semplici trucchetti per aiutare la fecondazione. Innanzitutto si consiglia di fare sesso nella posizione classica, con l’uomo sopra e la donna sotto, tenendo le gambe leggermente alzate. Per le più atletiche, si può provare ad alzare completamente le gambe (magari tenendole contro il muro) con il bacino rialzato leggermente per permettere al membro maschile di entrare ancor più profondamente nella vagina. Questa posizione, infatti, dovrebbe incanalare gli spermatozoi verso il collo dell’utero in maniera più veloce con maggiori possibilità di rimanere incinta. Dopo il rapporto, inoltre, dovreste conservare per circa cinque o dieci minuti la posizione, così da non permettere la fuoriuscita dello sperma. Ideale è posizionare un cuscino sotto il sedere per mantenere alto il bacino.

Sì al missionario, no alle posizioni più complicate: il kamasutra non aiuta a concepire un figlio

La posizione meno consigliata resta quella con la donna accovacciata e l’uomo dietro di lei. Da questa prospettiva, infatti, il liquido seminale tende ad uscire dalla vagina e diminuiscono vertiginosamente le possibilità che gli spermatozoi arrivino nel collo dell’utero. Lo stesso discorso vale per le posizioni più complicate poiché non sempre fare gli equilibristi in camera da letto serve. Il nostro corpo, macchina perfetta, concepisce un solo semplice meccanismo per avere un figlio e tutte le varianti servono solo ad aumentare il piacere.

Consigli, non tesi! 

È bene precisare che questi piccoli suggerimenti non rappresentano tesi dimostrate scientificamente per cui, come per tutte le cose, è opportuno ricordarsi che non è detto che tali rimedi siano infallibili soprattutto quando le cause di un mancato concepimento potrebbero essere di altra natura.