Bellezza e Salute

Alleviare lo stress con la meditazione!

Cercate un modo per alleviare lo stress? Provate a meditare! Non sto parlando di meditazione trascendentale, bensì di tecniche di rilassamento. Starà a voi decidere, una volta che vi sarete impadronite della tecnica, se utilizzarla per entrare in contatto con il vostro ego o con la coscienza universale. Siete pronte? Incominciamo!

Prima di tutto, scegliete un momento della giornata in cui nessuno può disturbarvi. Tutto ciò di cui avete bisogno è un ambiente silenzioso e buio. Prima di iniziare a meditare, rilassate i muscoli del collo. Inspirate ed espirate profondamente per tre volte inclinando la testa da un lato, poi dall’altro, in avanti e infine indietro. Ora sedetevi sulla vostra poltrona o mettetevi supine sul letto, poiché la schiena deve restare dritta. Chiudete gli occhi. Contraete tutti i muscoli del corpo e mentre lo fate, inspirate profondamente. Rilassate i muscoli ed espirate. Ripetete l’operazione per tre volte. Spostate l’attenzione dal corpo al respiro. Se quando inspirate sollevate il torace, state sbagliando qualcosa.

Concentratevi sulla parte bassa dei polmoni, e sentirete la pancia sollevarsi ed abbassarsi a ritmo con il vostro respiro. Quando ci sarete riuscite, inspirate profondamente e contate da uno a otto, trattenendo il respiro. Espirate lentamente e ripetete per tre volte. Probabilmente sentirete un leggero formicolio: non spaventatevi, state riuscendo a rilassarvi.

Ora, utilizzando sempre la respirazione diaframmatica, concentratevi sui muscoli del vostro corpo, uno alla volta, dai piedi, fino alla testa, dando loro il comando di rilassarsi e immaginando una luce pura, bianca, che li raggiunge ogni volta che inspirate; quando espirate, invece, immaginate una foschia scura che abbandona gradualmente il vostro corpo. Quella foschia rappresenta i vostri pensieri negativi. Quando avrete rilassato tutto il corpo e riuscirete a visualizzarvi bianchi e luminosi, immaginate la foschia scura che si allontana e si autodistrugge.

Mantenete quest’immagine mentale finché non sentirete la testa sgombra dai pensieri. Se preferite, potete immaginarvi in un prato verde, sotto un cielo privo di nubi. Risvegliate gradualmente il vostro corpo ripercorrendolo mentalmente come avete fatto prima, procedendo dal basso verso l’alto. Muovete lentamente le dita delle mani e dei piedi e, quando arrivate alla testa, aprite gli occhi. La vita è piena di doveri, ma ognuna di voi merita un po’ di tempo da dedicare a se stessa.

Meditare quotidianamente, per almeno quindici o venti minuti, migliorerà il vostro benessere psicofisico. Provare per credere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.