Lavoro

Una nuova associazione per le donne

Troppo spesso noi donne ci sentiamo incomprese, inutili e incompiute, eppure nel profondo del nostro cuore, in un angolino dell’anima c’è una voce che grida “vendetta”, chiede aiuto e la possibilità di essere ascoltata sul serio.

La donna è sempre stata relegata in un ruolo secondario fin dall’antichità, eppure la storia ci insegna che ogni grande uomo, protagonista di eventi storici, ha avuto alle spalle una donna con i “cosiddetti” molto grossi.

Nonostante ciò, abbiamo dovuto subire, lottare duramente e strenuamente per aver riconosciuti alcuni diritti che non sarebbero dovuti essere neppure in discussione.

Amiche mie, questo soliloquio potrebbe farvi pensare che sono una femminista sfegatata, falso, anzi, sono una maschilista convinta, oggi ancora più di quando ero una giovane idealista alla ricerca della sua strada.

Però sono stata nell’insieme fortunata, ho studiato a lungo, raggiunto alcuni apici della cultura, in molte cose sono ignorante, ma ciò che so, lo so bene. Volevo dei figli, mi sono sposata e li ho allevati personalmente, rinunciando al lavoro e all’indipendenza economica, naturalmente le condizioni finanziarie lo consentivano.

Se così non fosse stato, non avrei generato, sono profondamente convinta che i figli debba allevarli chi li fa!

Che non si possano scodellare e affidare a nonni e baby sitter in nome della carriera e del dio denaro, è pur vero che spesso è necessario conciliare le due cose, ma è per me ammissibile solo quando c’è una reale necessità economica.

Avevo le idee chiare, oggi i miei ragazzi sono più che ventenni, ho ripreso l’antico amore per la scrittura, mentre quello per la lettura e lo studio non l’ho mai abbandonato. Sono soddisfatta di me stessa e orgogliosa e anche i miei figli lo sono.

Ripeto, però, che ho sempre avuto le idee chiare, mi conosco benissimo e non mi nascondo dietro falsi alibi.

Purtroppo questa fortuna non è concessa a tutte ed è per questo che mi sono permessa questo prologo, per avere la possibilità di informarvi che a Roma è nata un’associazione organizzata dall’Onlus che si chiama “ Voci dal Mondo Femminile”, dedicata alle donne per aiutarle a far conoscenza con se stesse e far valere le proprie necessità.

Il loro motto è “Noi donne siamo sole soltanto quando pensiamo di esserlo. La rete di relazioni dà senso alla vita. Incontriamoci e parliamone”

Al momento c’è un’unica sede a Roma, auspichiamo che il progetto ottenga successo e si espanda in tutta Italia. Potete  scrivere generefemminile@tiscali.it o telefonare al 3479091265

Il centro è accessibile a tutte, però bisogna prenotare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *