Sessualità

Relazione finita: il sesso aiuta a star meglio?

caudataCon il passare delle stagioni, alcune volte, passano anche gli amori e le storie che sembravano destinate a durare per sempre. Il tempo non perdona e nemmeno la routine quotidiana che non giova ai rapporti, anche se questi sembrano davvero solidi. Ci sono volte in cui si può porre rimedio e ricucire i pezzi di una storia finita e altre volte in cui, pur soffrendo com’è giusto che sia, si sente il bisogno di chiudere una brutta parentesi della propria vita.

Tuttavia, seppur tutti sappiano che è solo il tempo a poter guarire le ferite del cuore, ci possono essere dei piccoli rimedi che ci aiutano a ritrovare la felicità in fretta e senza versare troppe lacrime. Sebbene, infatti, distrarsi con le amiche sia un ottimo metodo per non pensare all’ex che ci ha fatto soffrire, potremmo trovare un po’ di tempo anche per il nostro corpo dedicandoci ad una delle attività capaci di far dimenticare persino i dolori più cocenti: il sesso.

Non stiamo parlando del classico “chiodo scaccia chiodo” anche perché spesso iniziare una nuova relazione subito dopo averne chiusa un’altra non è la soluzione per essere felici. Vogliamo invece provare a separare l’amore dall’attrazione fisica e concederci la libertà di qualche scappatella, per trascorrere una serata piacevole e per iniziare ad indirizzare le nostre energie e i nostri pensieri verso il futuro e non più verso il passato.

Il sesso è importante per il nostro benessere fisico perché durante l’atto sessuale il nostro corpo produce endorfine, dei neurotrasmettitori che hanno proprietà analgesiche e fisiologiche simili a quelle della morfina. Quando siamo giù di morale e quando sentiamo che la nostra vita è in un momento di particolare difficoltà, possiamo provare ad abbandonare i classici schemi a cui siamo abituate per concentrarci solo su un unico pensiero: stare bene.

Una notte di sesso non ha mai fatto male a nessuno, ovviamente con le giuste precauzioni e con la cautela indispensabile in tutte le cose. Questo è il punto di partenza importante per capire che, così come gli uomini, anche noi donne possiamo concederci dei piccoli piaceri senza sentirci giudicate in primis da noi stesse. In un bar, in un locale o addirittura su internet, conoscere  qualcuno che stuzzica le nostre fantasie potrebbe essere la vera occasione per andare oltre il fantomatico ex e riscoprire il piacere di essere corteggiate, di ridere e scherzare e, soprattutto di sentirci felici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.