La Calabria è una regione ricca di fascino: ha il mare, ha le montagne, bellissime spiagge e paradisiaci lidi… ed è sicuramente una bella regione italiana dove viaggiare con le proprie amiche. La Calabria è una regione perfetta per le donne in viaggio ed in cerca di luoghi rilassanti o selvaggi, dove prendere la tintarella o dove avventurarsi in mezzo ai sentieri di montagna. Ma vediamo qualche spunto per una vacanza in Calabria per donne.

Le donne che amano la natura, le scoperte e l’escursionismo non possono perdere i magnifici parchi naturali calabri. Questa regione, così ricca in natura e così generosa, cela alcuni fra i parchi nazionali più belli e più floridi d’Italia, come il Parco Nazionale del Pollino, che si trova ai piedi del massiccio che porta lo stesso nome e che è caratterizzato da una flora e fauna ricchissima, ed il Parco Nazionale dell’Aspromonte, popolato soprattutto da cinghiali, da donnole e volpi.

Se invece parliamo di donne appassionate di mare, di sole, di relax e tintarella (e magari anche di feste in spiaggia) allora la destinazione sono l’Isola di Cirella, una delle più piccole (e delle più ricche di fascio) dell’intera Calabria, ricca di grotte, di anfratti e circondata dall’acqua trasparente… perfetta per le amanti dello snorkeling!

Fra le spiagge più belle della regione, ideali per una vacanza in Calabria per donne, ricordiamo quella di Diamante, otto chilometri di sabbia, scogliera e mare cristallino; Capo Vaticano, considerata la terza spiaggia più bella d’Italia e raggiungibile solamente via mare o attraverso piccoli sentieri; Capo Rizzuto, perfetta anch’essa per le donne amanti dello snorkeling  e della natura selvaggia.

La spiaggia di Roccella Jonica, con la sabbia caraibica e l’acqua cristallina, ha ricevuto già volte il premio Bandiera Blu per l’ambiente.

Infine, non dimentichiamo la famosa Spiaggia di Tropea, organizzata e con tanto di stabilimento, dedicata alle donne che amino fare il bagno in maniera “organizzata” e con tutti i servizi necessari.

A proposito di Tropea, tutte le donne che vanno in vacanza in Calabria e amano la storia e le città non possono perdersi il famoso Castello minimo. La cittadina di Tropea è di origine normanna, ed è un bel borgo marinaro, pittoresco ed incastonato dal mare.

tropea

Foto CC BY-SA 3.0 di Belsito

Le donne che amino la bellezza dei panorami calabri e che vogliano dilettarsi nell’arte della fotografia troveranno un ottimo soggetto nel borgo medievale di Scalea, situato in provincia di Cosenza. Questa città ospita le belle grotte di Pizzo Calabro, che portano scolpite nella pietra le raffigurazioni del Presepio.

Infine le amanti della cultura troveranno pane per i loro denti nella splendida cornice di Reggio Calabria, capoluogo di regione. La città ospita numerosi musei come il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, il Museo nazionale della Magna Grecia, e tantissimi luoghi di storia e di cultura dove perdersi e lasciarsi affascinare.

Insomma, ovunque si decida di andare, la Calabria è un luogo meraviglioso e ricco di fascino per avventurarsi in una vacanza tra sole donne e scoprire un mondo fatto di storia, mare, sole e bellezza. E per il soggiorno consigliamo il Minerva Resort in Calabria dove si potrà praticare sport e rilassarsi in una bellissima spa.