Il grande giorno si avvicina e siete ancora indecisi su come organizzare il ricevimento? Quando conviene affidarsi ad un’impresa di catering? Tutto quello che c’è da sapere per un banchetto di nozze da favola.

Sala ricevimenti Vs catering: ecco quando dire “Sì, lo voglio”!

Organizzare un matrimonio non è cosa semplice e anche i più pazienti sposini potrebbero rischiare di annegare in un mare di dubbi. Un giorno speciale, un evento che deve essere perfetto… in tutto!

Partecipazioni, abiti, addobbi floreali, fotografo, decorazioni varie e chi più ne ha ne metta. La lista delle cose da fare sembra essere infinita. Fermatevi un attimo, fate un bel respiro e ripetete “tutto andrà bene e il matrimonio sarà indimenticabile”!

La paura di deludere gli ospiti può giocare davvero brutti scherzi e creare una fitta nebbia di indecisione attorno ai protagonisti dell’evento. Una nebbia che diventa ancor più densa quando arriva il momento di scegliere la location per i festeggiamenti e il menù ricevimento.

Catastrofe!

Niente panico e ripetete il mantra prima indicato.

Il problema, chiamiamolo così, c’è e deve essere risolto. Non è solo una questione che riguarda la scelta di prelibati piatti, ma prima di concentrarsi su quelle che saranno le voci che andranno a completare il bellissimo menu adagiato sui tavoli è bene concentrarsi sul tipo di servizio.

Meglio il catering/banqueting o la sala ricevimenti? Non è possibile dare una risposta diretta e precisa a questa domanda, perché entrambe le soluzioni possono portare a grandi risultati. Tutto dipende dalle proprie esigenze e dal modo in cui si vuol coccolare ogni singolo invitato.

In generale si nota un pregiudizio nei confronti della formula catering, mentre pensando alla cucina interna della location scelta per il matrimonio subito si materializza nella propria mente l’immagine di un banchetto perfetto. Non è così.

Prima di passare alle differenze, è fondamentale sottolineare, ancora una volta, quanto accennato: nessun servizio è migliore dell’altro! È diversa la gestione degli spazi, del servizio al tavolo, possono variare i tempi di preparazione e presentazione dei piatti, si può puntare a una personalizzazione diversa, ma in entrambi i casi il risultato finale, quando ci si affida ad aziende specializzate o ristoranti rinomati, non potrà che essere impeccabile.

Quando scegliere la sala ricevimenti?

La cucina interna delle tantissime location che offrono ottimi servizi per l’organizzazione di un matrimonio può dare davvero grandi soddisfazioni. Scegliere questa formula per la propria festa significa richiedere un servizio che prevede l’eliminazione della fase del contattare diverse strutture e professionisti esterni. La sala ricevimenti nasce proprio come lo spazio perfetto per organizzare eventi di ogni tipo, anche in grande stile e ad altissimo livello.

Una location con cucina interna è la soluzione migliore per puntare con aria quasi irriverente al menu. La possibilità di godere di un servizio completo, con spazi appositamente pensati ad accogliere tanti invitati in modo elegante e uno staff pronto a far saltare di gioia le papille gustative, è ciò che tranquillizza i futuri sposi.

Sala ricevimenti = chef + maître. È questa la semplice operazione da fare per contare su tante proposte di menu, con pietanze scelte in base alle tendenze, al territorio o seguendo le classiche proposte predefinite, e un ambiente accogliente e raffinato dove gustare le creazioni che escono dalla cucina e dove divertirsi per un’intera giornata.

Perché scegliere la sala ricevimenti? In parte è stato già detto, ma è possibile aggiungere che grazie alla cucina interna, fulcro della location scelta, sarà più facile gestire improvvise richieste degli ospiti. Lo staff sarà pronto ad accogliere e soddisfare qualsiasi richiesta all’istante e senza creare panico.

Quando scegliere il catering/banqueting?

Sorprendere!

È questa la parola d’ordine da utilizzare quando ci si rivolge ad un’impresa di catering. Se con la sala ricevimenti e il suo staff si può avere un servizio a tutto tondo di ottimo livello, con questa formula è possibile sorprendere. Il banqueting e il catering permettono di cucire su misura una festa in base alle proprie richieste e anche in base alle esigenze degli invitati.

La sala ricevimenti è bella, ma… festeggiare in riva al mare, in un bel prato o in qualsiasi location esclusiva trasformata dalle incredibili idee e intuizioni dei professionisti del settore è fantastico!

Per festeggiare il matrimonio con lo sfondo di quello scenario fiabesco che avete sempre sognato o in spazi affascinanti, all’aperto o al chiuso, l’unica cosa da fare è contattare aziende specializzate, come La Prima Eventi Catering a Roma, pronte a trasformare il sogno in magica realtà.

Non è solo una questione di forniture di cibo e bevande, ma il catering si è evoluto. Le aziende che operano in questo settore si sono altamente specializzate anche nei servizi accessori al food & beverage. Quindi, anche con il banqueting (è questo il nuovo volto del catering) è possibile usufruire di un servizio completo. Le agenzie di catering e banqueting offrono un’ampia scelta di possibilità e tante idee innovative per realizzare eventi che sicuramente resteranno impressi nel cuore di chi organizza e difficilmente potranno essere cancellati dai pensieri degli invitati.

Attenzione a non confondere i due termini: anche se catering e banqueting spesso sono utilizzati come sinonimi (erroneamente) le differenze ci sono. Con la prima tipologia di servizio si richiede a fornitura di cibi e bevande presentati nel modo che più piace, mentre con il banqueting si parla di una organizzazione completa del matrimonio, anche con la mise en place e qualsiasi altro accorgimento per creare scenografie suggestive per ogni circostanza. Anche con questa formula è possibile unire l’arte del ricevere a format culinari di alto livello.