Si spostano da un paese all’altro per regalare emozioni al pubblico. Sognano la gloria ed un cappello colmo di monete che riconosca la loro bravura e finanzi il loro girovagare in nome dell’arte.

Sono gli artisti di strada che d’estate girano i luoghi più belli per offrire al pubblico spettacoli meravigliosi e mai monotoni.

Come Colmurano, grazioso paese adagiato sulle colline maceratesi, racchiuso da mura duecentesche. Qui dal 14 al 17 luglio c’è Artistrada: mangiafuoco, statue viventi, street band che offrono musica celtica e folk salentino, trapezisti. Interessante è l’esibizione degli artisti di Riciclato circolo musicale, gruppo che suona quadri sonori costruiti con materiale di riciclo. In centro troverete gli stand di Stravaganzia, mostra dell’artigianato artistico più attesa della zona, e i locali prepareranno pizza e sangria tutta la notte.

Dal 28 al 31 luglio tutta questa magia si sposta a Sarnico, in provincia di Bergamo, per il Buskers Festival: fuochi, birilli, clown, acrobati, musicisti riempiranno il lungolago lasciando entusiasmo nei cuori grandi e piccoli.

Quest’estate il centro più importante dell’arte di strada lo troviamo a Certaldo, borgo medievale che sorge tra Firenze e Siena. Qui, dal 13 al 17 luglio, si svolge Mercantia: centro eventi per cinque notti. Artisti, musicisti si esibiranno nei giardini, nei chiostri, nelle piazze. I pifferai magici, le rassegne teatrali, i maestri artigiani fiorentini vi coinvolgeranno in un’esperienza mai vissuta prima. Inoltre pianeti-sfera si muovono sopra il pubblico e grandi mongolfiere di carta volano verso il cielo trascinando con sé tutta la magia dell’arte di strada.

Abbandonatevi a questo sogno estivo e godetevi tutta la magia di artisti straordinari.

Alessia