Al giorno d’oggi, avere una buona conoscenza della lingua Inglese, è sicuramente un notevole punto a favore che aiuta a farsi strada nel mondo, soprattutto del lavoro. È importante quindi far imparare l’Inglese ai propri figli e soprattutto farlo quanto prima possibile. Nella fase della prima infanzia, l’apprendimento di una lingua avviene quasi naturalmente per un bambino, quasi senza alcuno sforzo.

Esistono anche corsi specifici di Inglese per bambini dai 3 anni in su, che utilizzano innovativi metodi didattici, come ad esempio i corsi di Pingus English a Modena (modena.pingusenglish.it) e Messina (messina.pingusenglish.it)

L’importante è che alla base dell’apprendimento ci sia il divertimento, sono pur sempre dei bambini e saranno più felici di farlo se imparare una nuova lingua vuol dire giocare.

Ecco alcuni consigli pratici per imparare l’inglese divertendosi

  1. Parole di uso comune
    Se ci facciamo caso, è inevitabile che durante la nostra vita quotidiana perfino i bambini utilizzano inconsciamente anglicismi, come ad esempio “il mouse di un computer”, “il weekend” oppure “giocare al videogame”, senza sapere la vera traduzione del termine. Cercando di spiegare e tradurre loro il significato trasmettiamo una maggiore conoscenza della lingua.
  2. Imparare dalle immagini
    esistono numerosi libri in commercio per imparare l’inglese attraverso le immagini in modo che i bambini possano associare facilmente una determinata parola ad un’immagine. Attenzione a scegliere un libro dove viene specificata la pronuncia, che rappresenta il primo ostacolo per i bambini.
  3. App per Smartphone
    Al giorno d’oggi in ogni famiglia è presente almeno uno smartphone e/o tablet. Esistono tantissime App per qualsiasi dispositivo mobile. Molto utili ed estremamente semplici, molto utili per i bambini ma anche per gli adulti che intendono approcciarsi nell’apprendimento dell’inglese. Una tra le più rinomate ad esempio è Fun English. Il vantaggio di utilizzare un’App anziché un libro è sicuramente quello di imparare una migliore pronuncia grazie alle tracce audio ed avere una maggiore interattività, ovvero un divertimento maggiore per i bambini.
  4. Filastrocche e Canzoni
    Da sempre, imparare semplici filastrocche a canzoncine è un tecnica efficace non solo per lingua inglese. Attraverso la musica è molti più facile e divertente memorizzare. È possibile utilizzare youtube per cercare ad esempio “easy songs for children”