Esami Preconcezionali Gli esami preconcezionali, rappresentano la possibilità di conoscere la situazione clinica dei futuri genitori, in modo da poter intervenire tempestivamente su un problema e in modo corretto. Quindi, non sono una semplice formalità.

Vi elenco tutti gli esami più comuni che il ginecologo vi chiederà di fare quando avrete l’intenzione di pianificare il concepimento e la nascita del vostro bambino.

Per Lei:

-Il pap test (Un prelievo indolore di un campione di secrezioni del collo dell’utero che serve per scoprire se ci sono infezioni o alterazioni delle cellule della vagina.)
-Il toxo test (Toxoplasmosi è un’infezione che si può contrarre mangiando la carne cruda e la verdura non lavata bene o tramite il contatto con le feci di animali)
-Il rubeo test (Serve per controllare se si è immunizzate contro la rosolia. )
-Il test per il cytomegalovirus (Un microrganismo appartenente alla famiglia degli Herpesvirus che può essere pericoloso per il feto. Risiede nelle feci, nel sangue, nell’urina e nelle secrezioni vaginali, oro-faringee e cervicali. Il test viene effettuato tramite un esame del sangue. )

Per la Coppia:

-L’emocromo completo (E’ l’esame delle cellule del sangue: globuli rossi, globuli bianchi e piastrine ed eventuali malattie connesse, come per esempio anemia e talassemia.  )
-Il test per la sifilide (Una malattia trasmissibile attraverso le ferite e le ulcere che si formano nelle zone genitali, rettali e sulla bocca a seguito di contatto sessuale.)
-Il test contro l’AIDS ( Malattia trasmessa sessualmente se li si hanno non protetto sia con uomini che con donne. virus che attacca le cellule del sistema immunitario dell’organismo. Virus che attacca le cellule del sistema immunitario dell’organismo. )
-Il gruppo sanguigno e il fattore Rh (La ricerca del gruppo sanguigno e del fattore Rh serve ad accertare la compatibilità tra il sangue della mamma e quello del papà. Nel  caso in cui la futura mamma abbia 0+ e il compagno uno differente, il bimbo potrebbe soffrire di ittero da incompatibilità AB0, un disturbo lieve che si manifesta alla nascita)

Per Lui:

Di solito il medico richiede esami specialistici per l’uomo soltanto quando quelli effettuati dalla donna presentono delle anomalie.
Per esempio: se l’emocromo della donna ha evidenziato problemi a carico dei globuli rossi, ad entrambi i partner può essere richiesto di eseguire il Test di Simmel (un aumento del numero dei globuli rossi che, immersi in un liquido la cui concentrazione salina è più bassa rispetto a quella fisiologica del sangue, resistono alla “rottura” ) e quello delle emoglobine anomale, al fine di individuare l’origine del disturbo.