Il mondo dei bambini Mamma

Arriva il fratellino…ed anche la gelosia!

Sei alla seconda gravidanza e ti preoccupi di cosa succederà quando il tuo primo bambino dovrà contendersi le vostre attenzioni con il fratellino o la sorellina in arrivo? Non preoccuparti: tutti i genitori si trovano ad affrontare questo problema visto che un po’ di gelosia verso il secondogenito è un sentimento normale per tutti i bambini di qualsiasi fascia d’età.

Per gestire l’arrivo del secondo figlio in modo che il primogenito non si senta spodestato nei cuori di mamma e papà preparalo a questo primo ed importante cambiamento della sua vita parlandogli e coinvolgendolo in ogni fase della gravidanza e dei preparativi dedicati al più piccolo: ad esempio, spiegagli che – proprio come lui o lei – il fratellino o la sorellina sta crescendo nella pancia della mamma, fatti aiutare ad arredare la stanza del nuovo arrivato e parlagli di quello che accadrà quando il bambino nascerà.

Inoltre, è molto importante fargli capire che il fratellino sarà un nuovo amico con cui giocare, anzi – lui o lei – dovrà aiutarlo in qualità di fratello/sorella maggiore: fategli capire, attraverso piccoli gesti, che è diventato grande e che da ora in poi avrà diritto a giochi e comportamenti “da grande”. Ad esempio, premiandolo con la frase “ora sei grande” quando fa qualcosa di buono e, cosa molto importante, concedetegli un lettino “da grande” in modo che non si senta in competizione con il piccolo che dormirà nella culletta. Anzi, è bene – se già non lo avete fatto – anticipare di qualche mese il passaggio nella nuova stanza “da grande” in modo che il cambiamento non sia associato all’arrivo del secondogenito.

Quando torni dall’ospedale lascialo “esplorare” il nuovo arrivato: sempre in presenza tua o del padre, incita tuo figlio maggiore ad accarezzare l’ultimo nato, a tenerlo in braccio ed ad aiutarti ad accudirlo durante il cambio del pannolino o il bagnetto. Poi cerca di stabilire complicità tra loro, a esempio dicendo al più gran che il neonato sorride quando lo vedo e che ama giocare con lui: in questo modo si sentirà meno insicuro e

Ultima cosa, cerca di dedicare al figlio maggiore qualche attenzione in più soprattutto nei primi tempi: fagli sentire sempre la tua vicinanza e dosa bene le coccole verso entrambi. Assicurati che anche amici e familiari in visita facciano lo stesso portando un regalo a tutte e due e non giocando solo con il più piccolo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.