Se un’applicazione per i telefoni Android è stata scaricata più di 250 000 volte, significa che ha sicuramente qualcosa da offrire. Idee, consigli, tutto fai-da-te. Utilissima per le donne che lavorano e non hanno molto tempo da passare nei saloni di bellezza, nonché trovare uno stile personale senza copiare le amiche o dei personaggi VIP.

Cosa ci promettono gli sviluppatori di quest’applicazione? Di poter imparare a mettere il trucco come professionisti e risparmiare sui trattamenti costosi, dare un tocco ai capelli e avere una pettinatura perfetta senza andare dal parrucchiere. Vi insegnerà anche come curare le unghie. E come? I fatti sono questi: più di 1150 foto, video tutorial e consigli per i capelli belli, più di 850 foto di nail art e tutorial su come farli con 250 consigli per le unghie forti e sani, 1050 foto delle idee trucco ed i video tutorial e alla fine un a cosa molto utile- più di 250 consigli per scegliere i prodotti cosmetici giusti.

 

Come funziona in pratica? Diciamo che non si puà fare tutto da soli, ma per sapere cosa volete farvi fare, potete consultare quest’applicazione.

Ad esempio, prima di andare in un salone per un nuovo taglio di capelli, dovreste studiare la forma del vostro viso e poi scegliere il taglio che gli corrisponde di più. Succede spesso che le donne scattano le foto dei personaggi famosi e vanno nei saloni a chedere che lo stesso facciano a loro, ma se quel taglio non va bene con la forma del viso, invece di assomigliare alla VIP preferita, vi pentirete nei prossimi mesi perché vi è venuta in mente duell’idea perdente. Anche le parrucchiere saranno più contente se capite cosa volete, non dovendovi fare qualcosa che dall’inizio sembra un fallimento, ma non ve lo vogliono dire per non essere scortesi. Quindi, cercate di approfitarsi al massimo di quest’applicazione se volete cambiare radicalmente il vostro taglio e colore.

 

Lo stesso vale per il trucco, non stanno bene a tutti gli stessi colori. Qui potete imparare come usare diversi prodotti cosmetici, come applicarli, realizzare un trucco in stile degli anni cinquanta, settanta, goth, emo o punk. Vedere le foto in una rivsta non è lo stesso che guardare un videotutorial in cui spiegano esattamente come applicare il trucco, quali prodotti e colori usare e come camuflare le imperfezioni. E lo potete fare anche nei momenti di pausa, se guardandovi allo specchio scoprite che il vostro trucco ha bisogno di un veloce ritocco.

 

Anche l’applicazione dello smalto richiede precedenti consocenze, ad esempio come applicarlo sulle radici o sulla crescita delle unghie, come ottenere un effetto scintillante o come disegnare diverse figure, fiori o animali o metterci gli adesivi decorativi.

La buona cose è che su Google Play esiste anche la versione italiana con il nome Capelli, unghie e trucco. E’ gratuita e le utenti comentano che sia una delle migliori applicazioni mai scaricate sui telefoni Android. A proposito del sistema operativo richiede la versione 2.1 o superiori.

Autore: Marta De Angelis, una ragazza moderna, giornalista e blogger, amante dei cellulari Samsung Galaxy, applicazioni Android, della vita sana e buona cucina.